A Brindisi il 57^ convegno della Società Oftalmologica Meridionale

A coronare l’evento è previsto per il giorno 24 maggio dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15,00 alle ore 17,00 in collaborazione con l’Associazione A.P.A.M. e l’Unione Italiana Ciechi un servizio gratuito di screening della degenerazione maculare senile

Schermata 2024 05 16 alle 15.51.52

I prossimi 23, 24 e 25 maggio la Cià di Brindisi ospiterà il 57^ convegno della Società Oftalmologica Meridionale.

La S.O.M. è un’Associazione che riunisce i Medici Oculis dell’intero meridione d’Italia, oltre che professionisti nazionali che si incontrano per confrontarsi sulle novità oftalmologiche e discutere sulle patologie oculari e sulle relative cure.

Grazie al Presidente S.O.M., il Prof Giovanni Alessio, Direttore della Clinica Oculis.ca del Policlinico di Bari ed al Dott. Giuseppe Durante, Direore della U.O.C. di Oculistica dell’Ospedale Perrino di Brindisi, l’evento si terrà presso la Sala Conferenze dell’Autorità Portuale di Brindisi.
Saranno presenti oftalmologi autorevoli riconosciuti sia in Italia che all’estero, oltre ai direttori dei maggiori ospedali Italiani, universitari ed ospedalieri per discutere su temi di grande attualità. Tra questi i progressi nella degenerazione maculare senile e nuovi approcci in chirurgia refrattiva.

Si parlerà anche di patologie infiammatorie, di cataratta e non ultima la chirurgia vitreoretinica con una sessione di videosurgery.

A coronare l’evento è previsto per il giorno 24 maggio dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15,00 alle ore 17,00 in collaborazione con l’Associazione A.P.A.M. e l’Unione Italiana Ciechi un servizio gratuito di screening della degenerazione maculare senile.

Leggi anche:  Brindisi, nella notte vanno a fuoco due auto

Un Camper con apparecchiature per la diagnosi precoce della maculopatia, stazionerà nello spazio antistante l’Autorità Portuale, ed insieme medici ed ortottisti. offriranno gratuitamente una consulenza oftalmologica e l’esame con O.C.T.

L’evento ha il patrocinio del Comune di Brindisi e delle più importanti Società Scientifiche Oftalmologiche Italiane.

PUBBLICITA'