Il 25 e 26 Gennaio, Brindisi ospiterà la fase provinciale dei campionati studenteschi di Corsa Campestre. Un evento che mancava dal capoluogo da circa 40 anni.

“Tre anni fa”, ha detto l’Assessore allo Sport del Comune di Brindisi, “accogliendo la richiesta del CAG del Quartiere Paradiso e di un gruppo di associazioni guidate dalla MFR Brindisi, non abbiamo esitato un attimo ad autorizzare e realizzare il campo di Corsa Campestre “Città di Brindisi””.

Ricavato in un’ampia area strappata alla criminalità organizzata, il campo ha già ospitato in precedenza due edizioni della Giornata Nazionale dello Sport ed una tappa del circuito “Sulle Vie di Brento”. Ora torna ad essere lo scenario di una manifestazione così importante come i campionati studenteschi.

“Riportare dopo tanto tempo la manifestazione nel capoluogo di provincia, e farlo in un luogo cosi significativo”, ha poi proseguito Oreste Pinto, “ha un valore enorme per la nostra città. Sarà un’emozione indescrivibile vederlo solcato da centinaia di ragazzi e ragazzi. Tutto è stato possibile grazie all’impegno di tantissime risorse, a partire dall’ASD MFR BRINDISI, diretta dall’instancabile Vito Miccoli, per continuare con “Sport e Salute”, la Fidal Regionale e Provinciale, lo staff del Cag Brindisi e le maestranze di Brindisi Multiservizi ed Ecotecnica. A dimostrazione che nulla è precluso quando ci si rimbocca le maniche e si lavora insieme per un obiettivo comune”.

 

PUBBLICITA'