A Carovigno arrestato un 21enne per tentato omicidio

I fatti risalgono alla notte di Ferragosto del 2023. L’arrestato è indagato per tentato omicidio aggravato dai futili motivi e per porto abusivo di arma bianca.

CC Carovigno

Nella tarda serata di lunedì scorso (13 maggio 2024), i Carabinieri della Stazione di Carovigno e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni  hanno eseguito proprio a Carovigno un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi su richiesta della locale Procura della Repubblica a carico di un 21enne del luogo.

L’indagine è nata a seguito del tentato omicidio, commesso con quattro coltellate, nei confronti di un cittadino gambiano che il 15 agosto 2023 stava svolgendo la mansione di guardiano presso un lido balneare di Carovigno. Le investigazioni condotte, di tipo tradizionale e anche di tipo tecnico, hanno permesso di evidenziare elementi di reità a carico del giovane.

Il 21enne arrestato è indagato per tentato omicidio aggravato dai futili motivi e per porto abusivo di arma bianca. L’indagine ha consentito di ricostruire le fasi del tentato omicidio e le responsabilità del presunto autore.

Leggi anche:  Congresso scientifico a Francavilla Fontana sulla gestione del dolore cronico
PUBBLICITA'