A Fasano il 13° mondiale di Pattinaggio artistico a rotelle della WIFSA

Lunedì 24 giugno la conferenza stampa di presentazione della manifestazione che si terrà dal 4 al 7 luglio prossimi

Mondiale 2019 foto 3

Lunedì 24 giugno, alle ore 18,30, presso il Laboratorio Urbano di Fasano si terrà la Conferenza Stampa di presentazione della 13ª edizione del “World Open Inline Figure Skating“, Mondiale di Skating in programma a Fasano dal 4 al 7 luglio. L’Associazione Sportiva Dilettantistica “Skating Fasano“, scuola sportiva di pattinaggio artistico, con il patrocinio del Comune di Fasano, è stata incaricata di organizzare la competizione mondiale di Skating promossa dalla W.I.F.S.A. – World Inline Figure Skating Association, con sede centrale a Parigi – le cui competizioni si svolgeranno nel nuovo Palazzetto dello Sport di Fasano.

Si sono iscritte a partecipare squadre provenienti da Italia, Perù, Irlanda, Inghilterra, Francia, Belgio, Romania, Polonia, Ucraina, Mauritius, Moldavia, Repubblica Ceca e Spagna. Inoltre, parteciperanno 12 giudici internazionali che alloggeranno per tutto il tempo a Fasano. La “Città della Selva” e dello Zoosafari – main sponsor del mondiale -, si appresta dunque ad accogliere degnamente gli atleti provenienti da tutto il mondo per questo straordinario evento sportivo. Con la combinazione di talento locale e il fascino unico della città, il 13° Campionato Mondiale di Pattinaggio Artistico Inline promette di essere un’esperienza indimenticabile per tutti coloro che parteciperanno.

Alla Conferenza Stampa interverranno il Sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, l’Assessore allo Sport del Comune di Fasano, Giuseppe Galeota, il Presidente dell’A.S.D. “Skating Fasano”, Juri Peres, il Presidente della Consulta dello Sport Città di Fasano, Angelo Di Carolo e le coach Lisa Patricia Rollinson e Heather Billingam.

La cerimonia ufficiale di apertura della manifestazione si terrà giovedì 4 luglio, alle ore 18,00, in piazza Ciaia che, per l’occasione ospiterà esibizioni di pattinaggio e uno spettacolo di benvenuto dell’intera città alle delegazioni internazionali che parteciperanno al Mondiale.

Il campionato promette di essere uno spettacolo sportivo intenso e carico di emozioni, confermando il riconoscimento internazionale dell’impegno e della competenza del team fasanese. Fondato nel 2012 da Lisa Patricia Rollinson e Heather Billingham, entrambe di origini inglesi, l’A.S.D. Skating Fasano ha svolto un ruolo pionieristico nel portare in Italia le gare individuali di pattinaggio artistico su rotelle. Grazie al loro impegno quotidiano e al sacrificio degli atleti, l’associazione ha raggiunto risultati di rilievo sia a livello europeo che internazionale.

L’A.S.D. “Skating Fasano” è una scuola di pattinaggio artistico in linea, una nuova disciplina nata dall’esigenza dei pattinatori su ghiaccio di allenarsi anche d’estate quando i palaghiaccio chiudono. Per questo sport è stato creato un innovativo pattino con ruote particolari che imitano la forma e suscitano le stesse emozioni della lama da ghiaccio. Il pattinaggio artistico inline è uno sport molto complesso; infatti, la preparazione di un pattinatore si divide in varie tipologie di allenamento: passi, trottole e salti. Oltre alla tecnica, si richiedono eleganza, postura, elasticità, interpretazione musicale e preparazione atletica.

Uno degli aspetti più innovativi di questo evento mondiale sarà la sezione dedicata alla competizione tra ragazzi con disturbi dello spettro autistico provenienti da diverse parti del mondo. Il lavoro svolto da Lisa ed Heather con questi ragazzi nell’associazione di Fasano ha dimostrato che lo sport del pattinaggio a rotelle può creare relazioni significative, migliorare le capacità fisiche e favorire la gestione delle relazioni sociali.

Mondiale 2024

“Dopo cinque anni, il mondiale di Pattinaggio artistico in linea ritorna nella nostra città di Fasano”, ha detto Juri Peres, Presidente dell’A.S.D. “Skating Fasano”.

“Per noi è un onore ospitare le delegazioni dei paesi stranieri, molto di più quest’anno poiché Fasano è stata il cuore del mondo con le iniziative collegate al G7 e tornerà ad essere punto di riferimento con questo appuntamento mondiale. È un’occasione per far conoscere le qualità sportive del pattinaggio artistico in linea attraverso cui la nostra associazione lavora durante l’anno con centinaia di ragazzi. In modo particolare, in questo appuntamento mondiale siamo orgogliosi di promuovere una competizione tra ragazzi con il disturbo dello spettro autistico che hanno trovato nello sport del pattinaggio la motivazione per impegnarsi e fare gruppo. Per la nostra Scuola gareggeranno atleti dai 7 ai 20 anni, ma dalle altre Scuole arriveranno atleti sia per la categoria Junior che per quella Adulti. Le gare saranno valutate da 12 giudici internazionali di pattinaggio sul ghiaccio”.

PUBBLICITA'