A Mesagne “Torneo Welcome 2023” di Padel

Giovani, adulti, uomini o donne, non importa: oramai tutti ma proprio tutti, impazziscono per il padel.

Padel Welcome 2023

Anche nella provincia di Brindisi dove, con il passare del tempo, prende sempre più consistenza. Un vero e proprio boom che vede crescere i praticanti e gli impianti sportivi. Piace a tutti per la praticità e semplicità.

Anche Mesagne non sfugge alla “regola”. E così venerdì e sabato si giocherà sul neonato campo del centro sportivo polifunzionale “Centrale 42” di via Giuseppe Trono, il “Torneo Welcome 2023”. Organizzata dall’associazione Planet Studio Wellnes, la due giorni a tutto padel vedrà sfidarsi decine di coppie pronte a battagliare per la conquista del trofeo.

Sarà un torneo particolarmente intenso, dedicato ad una disciplina sportiva sempre più in forte espansione, che vede tantissimi appassionati divertirsi perché si gioca in coppia e perché la pallina è sempre “buona”, grazie al vetro che si trova dietro ai giocatori, e alle racchette più corte rispetto al tennis.

Il padel è lo sport del momento.
Nato in Messico, ad Acapulco, nel 1969 quando il suo fondatore Enrique voleva costruire un campo da tennis in casa e pensò di concepire i muri come parte integrante del campo di gioco stesso, il padel si inizialmente diffuso in America Latina e in Spagna e all’inizio del nuovo millennio era a tutti gli effetti consolidato nei territori spagnoli, tanto che venne istituito il primo Campionato Internazionale, il Padel Pro Tour.

Leggi anche:  Il Latiano Calcio a 5 promosso il serie B

In Italia questa disciplina sportiva è arrivata di recente, diffondendosi subito con numeri da record. Nonostante la pandemia, lo sport, che nel 2019 era già abbastanza affermato, ha avuto negli ultimi due anni un picco decisivo di adesione e partecipazione.
Un fenomeno favorito dal crescente ricorso ad app e piattaforme, che hanno facilitato gestione, sicurezza e prenotazioni. (Apro)

 

PUBBLICITA'