“Accoglienza” in Piazza Orsini del Balzo

Tre bagni pubblici che molto spesso non vengono chiusi dopo essere stati utlizzati. Certo non un gran bel biglietto da visita

Piazza Orsini del Balzo Mesagne278102815 285974607039845 991461292230377676 n

Tre bagni chimici installati praticamente a ridosso di Piazza Orsini del Balzo: sicuramente sono lì al servizio della collettività per contrastare il degrado e l’azione di qualche maleducato e incivile che in passato aveva scambiato le vie del centro storico in una “latrina a cielo aperto”.

L’intento sarebbe certamente lodevole, ma se quegli stessi bagni chimici invece di essere chiusi (come richiederebbe il buon senso) restano completamente a “porte aperte” anche dopo essere stati utilizzati, la questione diventa allora tragicomica. Anche perché, tra l’altro, passandoci accanto l’odore è a dir poco disgustoso.

PHOTO 2023 12 30 11 55 49

Se ne sono accorti loro malgrado decine di turisti che nella serata di ieri -venerdì 29 dicembre- e nella mattinata di oggi -30 dicembre- hanno deciso di godersi il centro storico di Mesagne.

A dirla tutta andrebbe trovata una soluzione per le toilette, essendo intollerabile che un luogo tanto prestigioso come Piazza Orsini del Balzo venga deturpato per settimane da bagni chimici in bella vista (e odioso odore).

Compito dell’Amministrazione comunale è quello di garantire che un luogo così affascinante rimanga quanto più possibile ammirabile e godibile da parte di tutti. Vero?

Leggi anche:  Attività storiche della Puglia: sono 455 quelle che hanno ricevuto il riconoscimento
PUBBLICITA'