Attenzione alle fragilità, la prima giornata del vescovo Giovanni fra i detenuti e i poveri

L’ingresso ufficiale in diocesi è previsto per il pomeriggio del 10 febbraio prossimo

Mons Giovanni Intini

L’ingresso ufficiale in diocesi è previsto per il pomeriggio del 10 febbraio prossimo, ma già dal mattino di quel venerdì mons. Giovanni Intini, nuovo Arcivescovo di Brindisi-Ostuni, sarà in città ed infatti, presso il salone della nuova parrocchia “San Carlo di Gesù” (ex seminario Benedetto XVI) ed incontrerà gli operatori dei media dalle ore 11,30 alle 12,30.

“Nella prima parte della mattinata – dice una nota – il vescovo Giovanni visiterà i detenuti della Casa Circondariale di Brindisi senza la presenza della stampa” e dopo la conferenza stampa, intorno alle 13,00, pranzerà con gli ospiti della mensa vicariale che ha sede negli stessi locali del complesso dell’ex seminario. (red)

Leggi anche:  La mostra "Caravaggio e il suo tempo" si arricchisce di un’altra opera: "Maria Maddalena in estasi"
PUBBLICITA'