Basket Serie C: c’è troppo Villa per la New Virtus Mesagne

Esordio con sconfitta per la squadra allenata da Tonino Bray, che è apparsa appesantita e ancora lontana dai ritmi gara, vulnerabile in difesa ed abulica in attacco

New Virtus Mesagne 2023/2024 Schermata 2023 10 15 alle 13.37.32
New Virtus Mesagne 2023/2024

La prima in campionato non porta bene alla New Virtus Mesagne griffata Proshop.

I gialloblù escono infatti battuti dalla sfida “con il Basket Francavilla Fontana con il punteggio di 56-74 (11-19, 26-39, 43-57 la progressione dei quarti).

Di fatto è stato un debutto casalingo (anche la partita si è disputata nella città degli Imperiali stante l’indisponibilità dello scatolone di via Udine) a senso unico, nella quale la formazione francavillese ha preso da subito in mano le redini della contesa.

Mai in vantaggio nel corso dei 40 minuti (se non per il 2-0 iniziale) e sempre sotto in doppia cifra nel punteggio, la squadra allenata da Tonino Bray ha avuto comunque il merito provare a non disunirsi e di cercare di restare coesa e compatta giocando la sua pallacanestro fino alla fine.

Gli avversari hanno però dimostrato di avere ben altro passo, rispondendo sempre presente ad ogni tentativo di rientro da parte della squadra mesagnese.

I ragazzi di Tonino Bray sono stati costretti subito a inseguire trovandosi già sul -8 (2-10) dopo qualche istante dal via), prima di una reazione che li porta a ridurre il gap fino al -3 (18-21 all’uscita dai blocchi del secondo quarto e 24-27 un batter di ciglio dopo).

Leggi anche:  Arrestato presunto spacciatore

Sarà l’ultimo sussulto dei gialloblù, che negli ultimi 3 minuti del secondo quarto precipitano sul -13 (26-39) con Lillo e De Ninno artefici dell’allungo francavillese.

Eletto e ancora De Ninno fissano il massimo vantaggio al rientro in campo dalla pausa lunga (26-43) e titoli di coda che scorrono già con largo anticipo sull’ultima sirena.

L’esordio nel campionato regionale di serie C ha detto che gli ingranaggi sono ancora tutti da rodare, che le due fasi sono tutte da registrare e mettere a posto.

Siamo solo agli inizi e c’è ancora tanto da lavorare. La squadra è apparsa appesantita e ancora lontana dai ritmi gara, vulnerabile in difesa ed abulica in attacco.

New Virtus Mesagne – Basket Francavilla 1963 56-74

Parziali: 11-19, 26-39, 43-57.

Proshop Mesagne: Tanzi 3, Napolitano 4, Martinelli, Kasa 2, Vitucci 5, Piscitelli 11, Berdychevskyi 2, Angelini 16, Bitetti 11, Quaranta, Condric 2. All.: Bray.

Basket Francavilla 1963: Dudik 6, Madaro 3, Pesare 1, De Ninno 9, Kantůrek 12, Manigrasso, Leo 16, Digiacomo 11, Suraci 8, Palazzo 2, Urso 2, Eletto 4. All.: Caforio.

Arbitri: Ceo di Bari e Stanzione di Mofetta (Ba).

 

PUBBLICITA'