Brindisi, corriere della droga arrestato in stazione: viaggiava con due chili di marijuana nascosti in valigia

Una volta fermato dal personale della Polizia Ferroviaria, il 45enne di origine laziale è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di Brindisi

Schermata 2023 10 21 alle 11.47.27

Viaggiava con due chili di marijuana nascosti in valigia. Una volta arrivato presso la stazione di Brindisi, si è imbattuto nella polizia.

Nei giorni scorsi un uomo 45 anni di origine laziale è stato arrestato in flagranza di reato dalla Squadra Mobile della Questura di Brindisi e dalla sottosezione della Polizia Ferroviaria.

L’individuo era partito dal Nord Italia. Una volta giunto a destinazione, ha manifestato segni di nervosismo, alla vista del personale della Polizia Ferroviaria. A quel punto gli agenti, insospettiti, hanno proceduto con un controllo del suo bagaglio, recuperando quattro involucri in cellophane termosaldati con all’interno oltre due chili di marijuana.

Lo stupefacente detenuto e trasportato illegalmente avrebbe alimentato le piazze di spaccio della città brindisina.

All’esito delle formalità di rito l’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Brindisi, a disposizione dell’autorità giudiziaria

Leggi anche:  Serie C Gold, l'Adria Bari si aggiudica gara uno contro la New Virtus Mesagne
PUBBLICITA'