Donazione del sangue, la grande solidarietà dei Carabinieri del Comando Provinciale di Brindisi

Lido del Carabiniere ASL 01

Nella mattinata odierna (martedì 25 luglio), presso la Base Logistica sede del Lido del Carabiniere di Brindisi, è stata organizzata una giornata dedicata alla donazione del sangue aperta ai Carabinieri del Comando Provinciale di Brindisi e agli utenti del lido, con l’impiego di un’autoemoteca dell’Azienda Sanitaria Locale (ASL) di Brindisi.

L’iniziativa, che ha visto la partecipazione di numerosi Carabinieri e loro familiari nonché fruitori della struttura balneare, è finalizzata a sopperire alla grave carenza di sangue che si acuisce nel periodo estivo e nasce dalla collaborazione tra il Centro Trasfusionale dell’Ospedale civile “Perrino”, promotore dell’iniziativa con la sua Responsabile, dottoressa Antonella Miccoli, e il Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi.

Tra i diversi donatori, anche il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Colonnello Leonardo Acquaro, che ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa e della donazione come atto di generosità verso il prossimo, auspicando che l’evento possa ripetersi e coinvolgere sempre più persone.

Lido del Carabiniere ASL 02

Un gesto di grande generosità che dimostra quanto sia importante unire istituzioni e società civile per un unico grande scopo: sensibilizzare alla donazione e portare sempre più persone a compiere questo gesto tanto semplice, quanto importante.

Lido del Carabiniere ASL 04

La richiesta di sangue è in costante crescita, per questo motivo è fondamentale portare avanti progetti di questo tipo.

Leggi anche:  Ceglie Messapica, il bilancio di un servizio straordinario di controllo del territorio
PUBBLICITA'