Carovigno: inizia una nuova avventura per il basket cittadino

Carovigno BAsket COVER

“L’entusiasmo non è mai mancato, benché meno la passione e la voglia di fare pallacanestro nella nostra tanto amata Carovigno”.

Si apre un nuovo ciclo per la palla a spicchi nella “Citta della Nzegna”, un ciclo che parte dai giovani, dal centro minibasket e dal settore giovanile che saranno il cuore del nostro progetto sportivo.

Inizia una nuova sfida per il basket rossoblù, un progetto ambizioso che vede anche la partecipazione al neonato campionato federale di Divisione Regionale 3.

Questo nuovo progetto prende vita dalla voglia e dalla passione di Vincenzo Carlucci, da tantissimi anni impegnato attivamente con il settore minibasket e giovanile che, con un gruppo di amici appassionati ed imprenditori locali, ha voluto fortemente che la pallacanestro restasse un punto di riferimento fondamentale all’interno della nostra collettività.

“Questo progetto nasce dall’amore immenso che provo per questo fantastico sport e per la mia città”, ha detto Vincenzo Carlucci, “dalla voglia di trasmettere questa mia grande passione ai tanti bambini e ragazzi di Carovigno. L’obiettivo cardine è quello di valorizzare il nostro centro minibasket ed investire importanti risorse sul settore giovanile. Una sfida che mi auguro possa presto integrare e creare una sinergia tra le leve del nostro settore giovanile e la prima squadra. Insieme a tutta la società siamo già al lavoro per strutturare un roster ed uno staff tecnico giovane, competitivo e di altissimo livello, con l’obbiettivo non solo di vincere ma, soprattutto, di tornare a far divertire e gioire i tantissimi appassionati di questo meraviglioso sport”.

Leggi anche:  Coppa Italia: il Mesagne perde il primo scontro. Finale 1-3 per lo Spinazzola

“Non vediamo l’ora di vedere il nostro palazzetto gremito”, prosegue, “non vediamo l’ora di vedere tutti i nostri ragazzi fare il tifo per i colori rossoblù. Voglio poi ringraziare Giuseppe Brio Greco, che a causa dell’attuale indisponibilità del nostro palazzetto dello sport è stato costretto a rinunciare alla partecipazione al campionato di

Divisione Regionale 1. A lui va un sentito ringraziamento in quanto è sempre stato vicino allo sport carovignese, in questi anni ha rappresentato un punto saldo per la crescita della prima squadra, conseguendo importanti vittorie e conquistando per la prima volta una storica serie C; sono certo che continuerà ad esserci vicino supportandoci in questo nuovo percorso”.

Sono attese novità che arriveranno già nei prossimi giorni, quando saranno resi noti e presentati i dirigenti, lo staff e gli atleti che vestiranno la nuova maglia del Carovigno Basket 2023.

PUBBLICITA'