Cosimo “Coco” Romano è il nuovo capo allenatore della Mens Sana Mesagne

“E’ una opportunità che ho accettato e che mi ha caricato molto”, ha dichiarato il neo head coach della formazione biacoverde che sarà ai nastri di partenza del campionato di Divisione regionale 1s

Cosimo Romano

Sarà Cosimo “Coco” Romano il nuovo capo allenatore della Mens Sana Mesagne.

E così dopo aver definito la figura del Direttore Sportivo (incarico affidato a Domenico Santoro), la dirigienza biancoverde ha messo nero su bianco per la conduzione tecnica della formazione che sarà tra le protagoniste del prossimo campionto di Divisione regionale 1.

LA CARRIERA

Tecnico di provata esperienza, il curriculum di Cosimo Romano parla chiaro, sin dagli inizi quando diventa capo allenatore giovanissimo a soli 21 anni prima di cominciare a sedere su tantissime panchine tra campionati regionali e Serie B a Ostuni, Ceglie, Brindisi. E poi ancora Pulsano, Oria, Bisceglie, Bari, San Vito, Monteroni, Monopoli e Mesagne. Insomma un vero lusso per il campionato di Divisione regionale 1 dove la Mens Sana Mesagne parte con tante ambizioni.

“E’ una opportunità che ho accettato e che mi ha caricato molto”, ha detto coach Romano.

“E’ risultato determinante il progetto semplice, chiaro, animato soprattutto da un’ottima visione. Non nascondo la soddisfazione per il fatto che la Mens Sana e i nuovi dirigenti abbiano scelto me quale profilo tecnico a cui affidare questo incarico e, per questo, ringrazio tutti quanti si sono prodigati affinché questo accordo si raggiungesse”.

LA SQUADRA

“Coco” Romano avrà in campo uno staff tecnico di primissimo livello, Angelo Capodieci e Fabio Mellone, freschi di una prestigiosa salvezza e una finale Under 19, mentre Gabriele Agnello curerà le statistiche.

E proprio lo staff tecnico è già al lavoro per la definizione del roster che sarà ai nastri di partenza all’inizio del prossimo campionato.

Si riparte ovvimente dal riconfermato Stefano Potì (ancora una volta con i gradi di capitano), e dai giovani Samuele Panico e Silvano Moro. Gli altri under, i protagonisti della passata stagione sportiva, si trasferiranno nelle sedi universitari del nord.

Il resto del “gruppo” verrà definito già nelle prossime ore.

PUBBLICITA'