Diploma quadriennale, l’IISS “Ferdinando” istituisce la sezione “Turismo”

Si punta sullo studio di tre lingue straniere dal primo anno, su metodologia Clil, legame con le filiere produttive e apprendistato formativo

Foto cs turismo

E’ stato annunciato stamattina -sabato 27 gennaio- nel corso di una conferenza stampa, l’attivazione del percorso formativo quadriennale nel settore economico-turistico presso l’“Epifanio Ferdinando” di Mesagne.

Per l’assessore alle Politiche Sociali e ai Servizi Educativi della città di Mesagne, Anna Maria Scalera, “si tratta di una proposta innovativa: in linea con le direttive europee in materia, la nuova opportunità didattica si sposa con i bisogni e le caratteristiche del nostro territorio” mentre il sindaco Antonio Matarrelli oltre si è detto particolarmente grato al dirigente e ai docenti dell’Istituto di Istruzione Superiore mesagnese “per l’importante lavoro che stanno svolgendo in un settore cruciale per la formazione dei nostri giovani, un settore in cui l’innovazione diventa la caratteristica imprescindibile con cui strutturare una offerta didattica adeguata e competitiva”.

Proprio nell’ottica di un coordinamento tra scuola e lavoro, l'”Epifanio Ferdinando” ha istituito la sezione Turismo, che partirà dal 2024/2025.

Mario Palmisano Romano, dirigente scolastico dell’IISS “Ferdinando”, ha così elencato le principali novità che andranno a caratterizzare il nuovo percorso formativo attivo a partire dall’anno scolastico 2024/2025.

“Potenziamento nei 4 anni di tre lingue straniere, delle discipline professionalizzanti come diritto ed economia, e una attenzione specifica rivolta al settore turistico e al consolidamento di materie come “Arte e Territorio” e Informatica, per accrescere le abilità di digitalizzazione da applicare nell’ambito della promozione storico-monumentale”.

Leggi anche:  Successo di pubblico e di critica a San Vito dei Normanni per la mostra "L’arte contro la la violenza di genere"

421533077 693952952908673 8851915525119706881 n

Il termine per effettuare l’iscrizione è stata fissato per il prossimo 10 febbraio, data entro la quale gli studenti che stanno per terminare i tre anni di scuola secondaria di primo grado potranno scegliere di accedere ad un percorso di studi che fornisce un ventaglio completo di opportunità. Il diploma apre infatti le porte al mondo del lavoro e all’iscrizione all’università.

“Il percorso sperimentale permette agli studenti di conseguire, con 6 anni complessivi di studio, 4 anni di scuola superiore e 2 anni di ITS Academy, un titolo di alta specializzazione tecnica, che consente l’accesso a posizioni lavorative qualificate”, ha spiegato Imma Petìo, responsabile della comunicazione dell’Istituto tecnologico superiore per l’Industria dell’Ospitalità e del Turismo allargato di Puglia, soggetto partner del sodalizio insieme a “Tenuta Moreno spa” di Latiano, “Pro Loco Mesagne“, “Snoopy Tour” di Brindisi e l’ente di formazione “Profeta“.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria dell’Istituto tecnico economico, sito in via Damiano Chiesa a Mesagne.

PUBBLICITA'