Dopo 5 ko, la Virtus Mesagne torna alla vittoria

L’Apulia Diagnostic del neo coach Gigi Santini fa suo lo scontro diretto contro la Libertas Altamura.

New Virtus Mesagne

NEW VIRTUS MESAGNE-LIBERTAS ALTAMURA 66-63

Parziali – 16-16, 35-32, 49-53.

Apulia Diagnostic Mesagne: Bellanova, Pellecchia 2, Ranitovic 23, Risolo 4, Budrys 14, Angelini 10, Crovace, Gallo 5, Taddeo 8. N.e.: Zullo. All.: Santini.

Libertas Altamura: Casareale M. 8, Fraccalvieri 3, De Bartolo 3, Gaudiano 6, Ouatongo 9, Stojanovic 10, Petronella 23, Konate 1. N.e.: Vitale, Biandolino, Casareale P.. All.:

Arbitri: Lavenenziana di Monopoili (Ba) e Settembre di Gravina di Puglia (Ba).

NOTE  – Tiri liberi: Mesagne 11/17, Altamura 9/14.

Tanto tuonò che piovve. La New Virtus Mesagne torna al successo battendo una Libertas Altamura mai doma, decisasi proprio sotto lo striscione del traguardo. Dopo una settimana turbolenta culminata con il cambio alla guida tecnica (passata da Cosimo Romano a Gigi Santini), l’Apulia Diagnostic fa sua la vittoria dimostrandosi lucida (e perché no, anche cinica) negli istanti conclusivi del match.

Sotto nel punteggio a -1’32” dalla sirena conclusiva (61-62), i messapici hanno ribaltato l’avversario con una tripla di Budrys (64-62) e con i due liberi (su 4 tentativi) di Vincenzo Taddeo che hanno reso vano l’ultimo, disperato tentativo della squadra ospite.

Risultati (6^ giornata di ritorno): New Virtus Mesagne-Libertas Altamura 66-63; Mola di Bari-Molfetta 70-57; Vieste-Castellaneta 84-94; Monteroni-Lucera 72-87; Corato-Dinamo Brindisi 58-63; Trani-Adria Bari 49-117.

Leggi anche:  La New Virtus Mesagne accarezza il sogno di conquistare la vittoria contro la seconda forza del campionato di C Gold, ma alla fine deve arrendersi.

Classifica: Lucera 32; Adria Bari e Mola di Bari 26; Monteroni, Molfetta e Dinamo Brindisi 22; Corato e Castellaneta 16; Vieste e New Virtus Mesagne 8; Libertas Altamura 6; Trani 0.

Prossimo turno (12/02/2023): Libertas Altamura-Lucera; Molfetta-Vieste; Corato-Trani; Adria Bari-Mola di Bari; Castellaneta-Monteroni; Dinamo Brindisi-New Virtus Mesagne (11/02/2023).

PUBBLICITA'