Due arresti e sequestro di 1 kg di hashish

Le attività svolte dal personale della Squadra Mobile e dell’U.P.G.S.P. della Questura di Brindisi hanno riguardato in modo particolare un quartiere periferico di Brindisi

Cattura

Nell’ambito di mirati servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti predisposti sull’intero territorio provinciale dal Questore di Brindisi, Annino Gargano, nei giorni scorsi, la Polizia di Stato ha arrestato due giovani, un uomo e una donna, rispettivamente di 26 e 27 anni, trovati in possesso di un kg di sostanza stupefacente, nella fattispecie hashish.

Le attività svolte dal personale della Squadra Mobile e dell’U.P.G.S.P. della Questura di Brindisi hanno riguardato in modo particolare un quartiere periferico di Brindisi. L’attenzione degli operatori delle Volanti è stata attirata da una Fiat Panda Cross con a bordo una coppia alla quale, per la guida spericolata posta in essere, è stato intimato l’alt.

Al momento del controllo i due giovani, privi di documenti identificativi, sono apparsi da subito particolarmente agitati, motivo per il quale con l’intervento di personale della Squadra Mobile, nell’immediatezza sono stati operati approfonditi accertamenti che hanno permesso di rinvenire, occultati sotto il sedile lato passeggero, una busta di cartone con all’interno una confezione di sostanza stupefacente dalle caratteristiche simili a quelle dell’hashish.

Pertanto, la coppia è stata accompagnata in ufficio per le formalità di rito e, dopo aver accertato che si trattasse effettivamente di stupefacente, è stata arrestata e, come disposto dalla Procura della Repubblica di Brindisi, sottoposta agli arresti domiciliari. 

Leggi anche:  Servizio straordinario di controllo del territorio da parte dei Carabinieri a Francavilla Fontana e Torre Santa Susanna
PUBBLICITA'