“Educhiamo all’autismo”, se ne parla domani (giovedì 11 aprile) al Castello di Mesagne

L’incontro, patrocinato dalla Provincia di Brindisi e dalla città di Mesagne, è organizzato dall’associazione “Coloriamo il Mondo” in collaborazione con il Consorzio ATS BR4

Castello Mesagne blu

I disturbi dello spettro autistico includono un insieme estremamente eterogeneo di condizioni, spaziando da comportamenti particolarmente gravi e complessi a situazioni relativamente lievi o addirittura subcliniche, in assenza dello sviluppo di segni e sintomi. Da qui la necessità di interventi strettamente collegati alla modalità con la quale il disturbo si presenta in ogni singolo caso.

“Educhiamoci all’autismo, la rete tra istituzioni pubbliche e Terzo Settore” è il titolo della tavola rotonda che si svolgerà domani (giovedì 11 aprile 2024) dalle ore 18,00 presso l’auditorium del Castello Normanno Svevo di Mesagne.

Parte da questa breve ma fondamentale premessa argomentativa l’incontro di domani patrocinato dalla Provincia di Brindisi e dalla città di Mesagne e organizzato dall’associazione “Coloriamo il Mondo” in collaborazione con il Consorzio ATS BR4.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Mesagne Antonio Matarrelli e di Mauro Vizzino, presidente della Commissione III (Sanità e Servizi sociali) della Regione Puglia, della vicepresidente del Consorzio BR4 Lucrezia Morleo e di Anna Maria Scalera, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Mesagne, interverranno all’iniziativa pubblica Antonio Calabrese, presidente del Consorzio BR4, Cesare Porcelli, direttore dell’Unità operativa di Neuropsichiatria  dell’Infanzia e dell’Adolescenza di Bari, Alessandro Saponaro, coordinatore Rete Autismo e referente area adulti del Centro per l’Autismo territoriale di Brindisi, Alessandro Nocco, referente cooperativa “Socioculturale” Puglia e Monica Contessa, presidente dell’associazione di promozione sociale “Coloriamo il mondo”.

Leggi anche:  Un secondo tempo gagliardo non basta alla Happy Casa per superare l'ostacolo Reggio Emilia

Seguiranno le testimonianze (esperienze di rete sul territorio) di Alberto Destino, presidente dell’ASD “San Pio” di Mesagne, e di Annalisa Lucchi, presidente di “Apulia Tourism & food”.

Locandina educhiamo all'autismo

In un contesto regionale e nazionale in numero di persone con diagnosi di autismo è in aumento, e che richiede interventi innovativi e sostenibili, il Terzo Settore è chiamato a svolgere una funzione determinante attraverso la realizzazione di progetti di socializzazione, per il miglioramento delle abilità di comunicazione e relazionali  della persone con disturbo dello spettro autistico.

L’iniziativa è aperta alla partecipazione di tutti gli interessati.

PUBBLICITA'