Estorsione e spaccio di droga, due arresti

Le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse, dai G.I.P. del Tribunale Ordinario e del Tribunale per i Minorenni di Taranto

carabinieri

Spaccio d idroga ed estorsione . Queste le contestazioni rivolte a due uomini che l’alba sono stati arrestati dai Carabinieri della compagnia di Castellaneta, in provincia di Taranto.

L’operazione, che ha preso il via alle prime luci dell’alba, è stata condotta nei comuni di Castellaneta (TA), Palagianello (TA), Manduria (TA) e in provincia di Bologna ed ha portato all’esecuzione, da parte dei Carabinieri della Compagnia di Castellaneta, di due ordinanze di custodia cautelare emesse, dai G.I.P. del Tribunale Ordinario e del Tribunale per i Minorenni di Taranto, a carico di soggetti ritenuti gravemente indiziati, a vario titolo, di concorso nella commissione dei reati di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e di estorsione.

Alle operazioni hanno partecipato circa 60 militari del Comando Provinciale di Taranto, coadiuvati da personale del Nucleo Cinofili Carabinieri di Modugno (BA).