Fornitura gratuita o semigratuita dei Libri di Testo per l’anno scolastico 2023/2024.

L’istanza va presentata dal 29/06/2023 fino alle ore 12.00 del 29/07/2023, solo ed esclusivamente on-line, attraverso la procedura informatizzata accessibile dal sito www.studioinpuglia.regione.puglia.it

Comune di Mesagne

In riferimento al contributo per la Fornitura dei Libri di testo delle scuole secondarie di I e II grado per l’a.s. 2023/24, la Regione Puglia – Servizio Sistema dell’Istruzione e del Diritto allo Studio – con atto n. 175 dell’20 giugno 2023, ha comunicato l’avvenuto stanziamento dei fondi per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2023/2024.

Per avere diritto alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo, l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del richiedente, in corso di validità, non potrà essere superiore ad € 10.632,94, elevando tale limite a € 14.000,00 nel caso di famiglie numerose con 3 o più figli.
Al fine di garantire il beneficio sin dall’inizio dell’anno scolastico, l’istanza va presentata da uno dei genitori, da chi rappresenta il minore o dallo studente, se maggiorenne, dal 29/06/2023 fino alle ore 12.00 del 29/07/2023, solo ed esclusivamente on-line, attraverso la procedura informatizzata accessibile dal sito  www.studioinpuglia.regione.puglia.it

La piattaforma acquisirà i dati sull’ISEE direttamente dalla Banca dati dell’INPS, pertanto al momento della presentazione dell’istanza è necessario che per il nucleo familiare sia già disponibile, nel sistema INPS, una attestazione ISEE valida. Il riconoscimento del beneficio, assegnato tramite i Comuni, sarà preceduto dalla verifica della residenza dello studente o della studentessa, della frequenza scolastica, dell’effettiva spesa sostenuta nel caso di erogazione di rimborso delle spese.

Leggi anche:  I divari nell’apprendimento delle lingue straniere

Questa è una misura attesissima che offre l’opportunità a migliaia di ragazzi/e a basso reddito delle scuole delle scuole medie e superiori della Puglia di ricevere un supporto per la frequenza alle attività scolastiche e di combattere il fenomeno della dispersione scolastica.

Un’iniziativa importante, visto il numero molto elevato di domande che giungono ogni anno.

DESTINATARI

I destinatari dell’Avviso sono le studentesse e gli studenti che nell’anno scolastico 2023/2024 frequenteranno le scuole secondarie di 1° e 2° grado, statali e paritarie, residenti sul territorio regionale.

Lo scopo dell’Avviso è determinare i termini e le modalità di accesso al beneficio per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo e/o sussidi didattici agli studenti e alle studentesse delle istituzioni secondarie di 1° grado e di 2° grado, per l’a.s. 2023/2024, su tutto il territorio regionale, erogato dai Comuni nelle forme dagli stessi determinate (buoni libro oppure rimborso totale o parziale della spesa sostenuta oppure comodato d’uso), al fine di facilitare la frequenza alle attività scolastiche e formative da parte degli alunni meno abbienti che frequenteranno l’a.s. 2023/2024.

 

 

PUBBLICITA'