GDF Brindisi: controlli antidroga con le unità cinofile

Le attività rientrano mirano principalmente a prevenire e reprimere il grave fenomeno del consumo di sostanze stupefacenti da parte dei giovani.

2 07082023 100923 1.foto.cinofili

Nello scorso week-end i militari della Guardia di Finanza di Fasano hanno eseguito una serie di attività finalizzate al contrasto all’uso delle sostanze stupefacenti.

In particolare, i controlli sono stati svolti in occasione di eventi serali organizzati nei Comuni di Fasano e Cisternino nonché nelle vicinanze di stazioni, delle strutture ricettive e dei luoghi di aggregazione più in voga tra i giovani.

Nel corso di tali attività, i finanzieri, con l’ausilio di unità cinofile, anche nelle ore notturne, hanno sequestrato diverse dosi di cocaina e hashish e segnalato cinque persone all’Autorità Prefettizia quali assuntori di sostanze stupefacenti, tra cui un soggetto in possesso di nr. 10 spinelli preconfezionati.

07082023 100907 2.foto.cinofili

Diversi i “sistemi di occultamento” disvelati dai militari della Squadra Cinofili della Compagnia Pronto Impiego di Brindisi e della Compagnia di Fasano.

Grazie all’infallibile “fiuto” dei pastori tedeschi “LUX”, “GIN” e “FABRIK” sono state rinvenute sostanze stupefacenti occultate, oltre che sulla persona, anche all’interno di effetti personali e di autovetture.

Le attività in rassegna rientrano nell’ambito di un più ampio dispositivo di contrasto ai traffici illeciti e mirano principalmente a prevenire e reprimere il grave fenomeno del consumo di sostanze stupefacenti da parte dei giovani.

Leggi anche:  La Guardia di Finanza sequestra circa 1.260.000 di articoli per violazione al "Codice del Consumo"
PUBBLICITA'