GDF Lecce: evasione fiscale internazionale

Si è trattato di un'operazione dedita al contrasto all'evasione, all'elusione e alle frodi fiscali condotta Comando Provinciale Lecce

11072023 095704 verifica 1

I Finanzieri del Comando Provinciale di Lecce hanno individuato un professionista con sede fiscale in Presicce, risultato essere evasore totale per talune annualità, non avendo ottemperato agli obblighi dichiarativi ai fini fiscali e al versamento delle imposte dovute.

I controlli condotti dalle Fiamme Gialle della Tenenza di Tricase hanno preso avvio da qualificati elementi informativi raccolti attraverso le comunicazioni pervenute dall’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) corroborati dalle risultanze delle banche in uso al Corpo, sul conto del citato professionista e di una società multinazionale, con sede in Francia ‘fornitore di servizi aeronautici ad operatori dell’aviazione civile’.

L’attività ispettiva ha consentito di individuare e attrarre a tassazione nazionale redditi per oltre 200.000,00 Euro, prodotti all’estero ma non dichiarati in Italia, stato di residenza del professionista in parola – cd. principio della ‘worldwide taxation’.

Tale operazione sottolinea, ancora una volta, il costante e quotidiano impegno delle Fiamme Gialle nella lotta all’evasione fiscale, la quale produce effetti negativi per l’economia, ostacola la normale concorrenza fra le imprese e danneggia i cittadini e gli operatori commerciali onesti e rispettosi della legalità.

PUBBLICITA'