Giunta regionale, i principali provvedimenti della seduta dell’8 luglio

Diversi i provvedimenti adottati nella giornata odierna. Tra questi anche in tema di turismo, commercio e sanità

Regione Puglia

AMBIENTE, PAESAGGIO E QUALITÀ URBANA

  • Approvato l’aggiornamento del Piano di Attuazione del Programma Regionale per la Tutela dell’Ambiente, presentato dalla Provincia di Foggia. Stanziate risorse residue pari ad  4.064.000 euro da impiegare per la realizzazione degli interventi urgenti di risanamento dell’Ecosistema delle Lagune di Lesina e Varano volti a scongiurare l’insorgere e l’aggravarsi di situazioni di emergenza ambientale.
  • Rilasciata l’autorizzazione paesaggistica per il progetto definitivo relativo agli “Interventi di mitigazione della pericolosità idraulica nell’area idrografica del Fiume Tara e Canale Fiumetto sito in agro di Taranto, loc. Lido Azzurro”. Tra le precisazioni relative al progetto, la necessaria continuità delle fasce di naturalità sulla sagoma arginale lungo l’intero sviluppo lineare del canale interessato dall’intervento, la massima salvaguardia delle compagini vegetali presenti, limitando gli interventi di rimozione della vegetazione e i movimenti di terra (sbancamenti, sterri, riporti) a quelli strettamente necessari alla realizzazione delle arginature. A corredo del progetto esecutivo, inoltre, dovrà essere previsto un itinerario ciclabile/a fruizione lenta, a valenza paesaggistica, in grado di mettere a sistema i beni naturalistici, paesaggistici, culturali e percettivi presenti sul territorio.

SVILUPPO ECONOMICO

Approvati lo schema di Accordo di Cooperazione tra la Regione Puglia e l’Unione delle Camere di Commercio di Puglia (Unioncamere Puglia) e lo schema di Accordo Quadro che sarà sottoscritto tra la Regione Puglia, l’Università del Salento, l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, il Politecnico di Bari, l’Università degli Studi di Foggia e l’Università LUM Giuseppe De Gennaro. Obiettivo delle intese è supportare le realtà produttive pugliesi nella conoscenza degli standard di valutazione e di misurazione d’impatto che le società benefit generano nel contesto sociale, economico e ambientale di riferimento e di promuovere interventi formativi e di sensibilizzazione in favore delle realtà produttive pugliesi, in relazione al tema delle società benefit.

POLITICHE DEL LAVORO, ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Approvato l’aggiornamento al Piano Straordinario di Potenziamento dei Centri per l’Impiego e delle politiche attive del lavoro della Regione Puglia al fine di allineare il Piano regionale, inizialmente finanziato con le risorse ministeriali, con la regolamentazione nazionale e comunitaria a valle degli investimenti finanziati a valere sul PNRR. Le nuove risorse corrispondono a  20.585.874  euro, quota assegnata alla Regione Puglia a titolo di Nuovi Progetti PNRR, e a 23.527.786 euro quale saldo delle risorse assegnate alla Regione Puglia da fondi ministeriali per il Piano Straordinario di Potenziamento dei Centri per l’Impiego.

PROMOZIONE DELLA SALUTE E DEL BENESSERE ANIMALE

Rinnovato il Protocollo d’Intesa “Scuole che promuovono salute” tra Regione Puglia e Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia. L’accordo intende favorire iniziative e progetti di qualità atti a rendere sistematica l’attività di promozione dell’educazione alla salute e di prevenzione nelle scuole, attraverso un modello di governance interistituzionale. In ragione di quanto previsto dal Piano Regionale della Prevenzione (PRP) 2021-2025 e dai Piani nazionali e regionali in materia di prevenzione e di promozione della salute, il programma di attività congiunte descritte nel “Catalogo scuole” sarà aggiornato ed evoluto al fine di costituire elemento di raccordo e attuazione degli obiettivi del PRP 2021-2025, del Protocollo d’Intesa e della Rete delle scuole che promuovono salute. Le specifiche attività previste dal “Piano Regionale di Comunicazione della Prevenzione (PRCP)” finalizzate alla promozione della salute nelle scuole e alla realizzazione degli obiettivi del Programma Predefinito 01 del PRP 2021-2025, saranno definite dalla Regione Puglia di comune intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia e con il Coordinamento della Rete delle scuole che promuovono salute. La Regione Puglia promuoverà, inoltre, percorsi formativi congiunti per Dirigenti, docenti degli istituti scolastici e operatori sanitari con l’obiettivo di potenziare le attività di comunicazione della prevenzione e le attività di promozione della salute in ambito scolastico.

MOBILITÀ, PAESAGGIO E QUALITÁ URBANA

Rilasciata l’Autorizzazione Paesaggistica per la realizzazione della nuova condotta adduttrice per l’alimentazione dell’abitato di Fasano (BR), progetto proposto da Acquedotto Pugliese S.p. A.

TURISMO, ECONOMIA DELLA CULTURA E VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO

  • Approvato il sostegno della Regione Puglia al progetto di valorizzazione del Barocco Leccese denominato “Itinerario Barocco” in favore della Provincia di Lecce, in qualità di capofila per l’attuazione dell’intervento. Stanziati ulteriori Euro 200.000 a integrare la prima assegnazione di 100.000 euro, funzionali alla candidatura del fascicolo “Barocco Leccese” per il Registro della Memoria del Mondo – Unesco, cioè per il Patrimonio Immateriale Unesco.
  • Approvato lo schema di accordo di cooperazione tra la Regione Puglia – Sezione Economia della Cultura ed il Comune di Copertino (Le) , finalizzato allo svolgimento di attività di comune interesse a salvaguardia della memoria storica e valorizzazione dei territori, nel testo materialmente allegato al presente atto per farne parte integrante e sostanziale. 50mila euro lo stanziamento, previsto da Legge regionale.

BILANCIO, AFFARI GENERALI E INFRASTRUTTURE

  • Approvato lo Schema di Accordo per l’Attuazione del Programma d’Azione 2021-2024 del Contratto di Fiume del Canale Reale. Nella fattispecie, lo schema regolamenta lo svolgimento dell’Attività D-05int2023 “Rinaturalizzazione della foce del Canale Reale e creazione di un sistema di filtro a monte dell’area umida di Torre Guaceto” del Programma, che mira a ridurre i potenziali inquinanti critici per la conservazione delle aree ricadenti nella Riserva, ad individuare le tecniche di ingegneria naturalistica e le soluzioni più efficaci per favorire la mitigazione dei carichi anomali di sedimenti.
  • Piano Operativo Ambiente,  definito il nuovo quadro finanziario complessivo degli interventi per la tutela del Territorio e delle Acque, pari ad 111.743.540 euro. Stanziati 67.592.19 euro per quota pubblica fondi FSC 2014-2020 Piano Operativo Ambiente (di cui 10.902.389,72 euro  già trasferiti al Soggetto Gestore AQP) ed 44.151.346,00 euro quale quota privata derivante dai proventi tariffari del Servizio Idrico Integrato.

ARTI

La Giunta ha prorogato l’incarico dell’ing. Cosimo Elefante, RTD della Regione Puglia, quale Commissario Straordinario dell’Agenzia regionale A.R.T.I. e ha stabilito che l’incarico del Commissario Straordinario abbia durata fino all’insediamento dei nuovi organi previsti dalla legge di riforma dell’Agenzia.

COMMERCIO

 Adozione definitiva della Giunta per il regolamento attuativo per la definizione degli obiettivi di presenza e di sviluppo per le grandi strutture di vendita.

PROTEZIONE CIVILE

Approvazione in Giunta della convenzione tra la Regione e Ministero dell’Interno – Dipartimento dei VV.F., del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile – Direzione Regionale Puglia per l’impiego dei Vigili del Fuoco nell’ambito del contrasto agli incendi boschivi per la campagna A.I.B. 2024. Lo stanziamento per il potenziamento delle squadre di VVF per il contrasto agli incendi boschivi è di 2 milioni di euro.

RISORSE IDRICHE

Approvato il disegno di legge per la disciplina regionale dell’utilizzo delle acque superficiali e sotterranee. La proposta di legge, arrivata dopo la concertazione con le parti sociali e le organizzazioni agricole, regola l’utilizzo delle acque di pozzo, con l’applicazione di appositi canoni e regola anche la sanatoria per i pozzi aperti in precedenza.

SANITA’

Per il programma Nazionale Equità nella Salute 2021-2027, la Giunta ha approvato il  Piano Operativo per la Puglia e ha individuato i Responsabili delle singole Aree Tematiche, così come previste dal Piano Nazionale Equità nella Salute:

  •  “Prendersi cura della salute mentale”, nel Dirigente del Servizio Strategie e Governo Assistenza alle Persone in Condizioni di Fragilità;
  • “Il genere al centro della cura” nel Dirigente del Servizio Strategie e Governo dell’Assistenza Territoriale Rapporti Istituzionali e Capitale Umano S.S.R.;
  • “Maggiore copertura degli screening oncologici”, nel Dirigente del Servizio Promozione della Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro.s

 

PUBBLICITA'