Il Movimento Libero & Progressita di Mesagne contro l’indennità aggiuntiva di fine mandato ai Consiglieri regionali.

Affondo del movimento politico nei confronti del Consigliere regionale mesagnese Mauro Vizzino tra i firmatari della proposta di legge

Movimento Libero & Progressista Mesagne 274558303 250210870634434 2091899728122873030 n

Soldi, Soldi, Soldi, … chi ha tanti soldi vive come un pascia’.

La situazione della Sanità in Puglia, nel Salento e a Brindisi è tra le peggiori? Le prenotazioni per analisi, ricoveri, controlli sono lunghe, lunghissime? I pazienti sono esasperati così come il personale sanitario?

Tranquilli, a voi/a noi ci pensa il mesagnese Mauro Vizzino, Presidente della Commissione Sanità della Regione Puglia. Ha presentato per la scorsa seduta del 28.11.2023 del Consiglio Regionale una proposta di legge  insieme ai consiglieri Filippo Caracciolo, Giuseppe Tupputi, Francesco La Notte e Saverio Tammacco.

Ha chiesto l’aumento di personale medico? Ha chiesto l’acquisto di nuovi macchinari? No, il testo della proposta di legge ha ad oggetto – “Disposizioni in materia di trattamento indennitario dei consiglieri regionali” – 822/A (rel. cons. De Blasi).

In pratica, il consigliere regionale di Mesagne, Mauro Vizzino, è tra i firmatari della proposta di legge per garantire un’indennità aggiuntiva di fine mandato ai consiglieri regionali.

406340059 669656108689906 4949381871648852896 n

Finanche la Segretaria del PD, Elly Schlein ha intimato ai consiglieri del Partito Democratico di non votare la legge che, in questo momento storico, suona come uno schiaffo in faccia a tutti coloro che non riescono ad arrivare a fine mese. Al consigliere regionale Mauro Vizzino, però, non deve essere sembrata così scandalosa se il suo nome risulta tra i firmatari della proposta.

Prima che i soliti noti ci vomitino addosso insulti e volgarità, prima che il vecchio e saggio “padre” arrivi in soccorso del figlio, prima che il Sindaco mandi whatsapp a destra e a manca per delegittimarci, lo scriviamo forte e chiaro: Noi non ci stiamo! E’ una proposta di legge scandalosa ed è scandaloso che a presentarla sia un Consigliere regionale di Mesagne, nominato anche Presidente della Commissione di una sanità, quella pugliese, che fa acqua da tutte le parti!

 

PUBBLICITA'