Inizia con il botto il girone di ritorno della Proshop Mesagne

A Francavilla Fontana la New Virtus coglie il primo successo esterno della stagione, che permette ancora di sperare nella risalita della classifica

New Virtus Mesagne 2023/2024 Schermata 2023 10 15 alle 13.37.32
New Virtus Mesagne 2023/2024

FRANCAVILLA FONTANA-N.V.MESAGNE 66-88

Progressione – 18-24, 38-45, 52-70

Basket Francavilla 1963: Dudik 7, Madaro, De Ninno 16, Kanturek 11, Leo 21, Di Giacomo 3, Suraci 4, Palazzo 4. N.e.: Zaccaria, Pesare, Manigrasso, Della Corte. All.: Caforio.

Proshop Mesagne: Smith 24, Napolitano, Martinelli, Serpentino 9, Vitucci 9, Piscitelli, Berdychevskyi, Angelini 13, Salerno 16, Quaranta 14, Condric 3. All.: Sanchez.

Arbitri: Tornese do Monteroni e Carella di Brindisi.

NOTE – Tiri liberi: Francavilla Fontana 13/16, Mesagne 21/24.

Tanto tuonò che piovve, verrebbe quasi da dire. La Proshop Mesagne fa il colpo, sbanca il campo del Basket Francavilla e conquista la prima vittoria esterna della stagione.

Un successo importante per la formazione mesagnese, che torna ad alimentare le speranze di risalita. Ma soprattutto una vittoria immensa al di là di quello che il risultato racconta. Smith e soci volevano essere competitivi, e lo sono stati sin dalla palla a due. Di fatto la New Virtus ha preso in mano il bastone del comando e non lo ha più lasciato, giocando una partita di grande determinazione su tutti e due i lati del campo.

Per i padroni di casa è stato un continuo inseguire. Subito sotto nel punteggio, la squadra della città degli Imperiali non è mai stata in grado di ricucire il gap che, praticamente, non è mai sceso sotto la doppia cifra. In casa mesagnese c’è stato un eccellente apporto da parte di tutti. E’ stato un successo di squadra, anche se una menzione particolare la merita Marco Vitucci, l’Mvp della serata. E’ stato lui a tenere i suoi attaccati nei primi minuti, è stato lui ad annullare offensivamente Kantůrek, è stato lui a chiudere con un plus/minus di +35, ma soprattutto con 13 rimbalzi, di cui 6 offensivi.

Leggi anche:  Join The Camp, minibasket al femminile a Monopoli con 70 bambine di 9-10 anni

Certo, la stagione è ancora lunga e la posizione di classifica resta sempre precaria, ma da qui si riparte per affrontare i prossimi impegni con grande umiltà, ma al tempo stesso consapevoli di avere le qualità per cercare di fare bene.

Risultati (1^ giornata di ritorno):

Riposa: Molfetta-Canusium 80-84; Francavilla Fontana-N.V.Mesagne 66-88; Altamura-Fasano 79-102; Monteroni-Matera 88-72; Barletta-Castellaneta 64-81; La Scuola Bk Lecce-Corato 61-66. Riposa: Apricena.

Classifica: Canusium 20; Monteroni, Matera e Molfetta 18; La Scuola Bk Lecce e Castellaneta 16; Fasano 14; Barletta, e Francavilla Fontana 12; Altamura 10; Corato 8; New Virtus Mesagne 4; Apricena 1.

Apricena 3 punti di penalizzazione

Prossimo turno (28/01/2024): Corato-Barletta; Castellaneta-Molfetta; Fasano-Monteroni; Canusium-Francavilla Fontana; N.V.Mesagne-Altamura; Apricena-La Scuola Bk Lecce (27/01/2024);

 

 

 

 

 

 

PUBBLICITA'