Italian Sporttrait Awards 2024: il mesagnese Gabriele Rosato in nomination. Votazioni fino al 19 febbraio

Torna anche quest'anno l'appuntamento con il premio agli atleti italiani che hanno saputo maggiormente emozionare, attraverso le proprie prestazioni sportive, e ispirare con i propri comportamenti dentro e fuori dal campo di gara.

Gabriele Rosato

Campioni nello sport e nella vita. Da Jannik Sinner a Thomas Ceccon, da Sofia Goggia a Federica Brignone. Tantissime le nomination eccellenti votate dalla giuria specializzata che saranno scelti poi dalla votazione popolare che assegnerà gli Italian Sportrait Awards 2024.

Giunto alla XII edizione, il premio assegna agli atleti azzurri che si sono maggiormente distinti nella stagione agonista passata, oltre a saper emozionare attraverso le proprie prestazioni sportive, e ispirare con i propri comportamenti dentro e fuori dal campo di gara. Senza distinzioni tra diversamente abili e normodotati, in quanto sono uniche le emozioni che lo sport può trasmettere.

Oltre 600 mila utenti hanno votato i loro preferiti lo scorso anno. Una giuria popolare ha scelto i vincitori tra le nomination della giuria tecnica composta da atleti ed ex atleti, giornalisti, personaggi dello spettacolo e rappresentanti dei gruppi sportivi civili e militari. Sono 497 atleti votati e 177 team con 11 premi da assegnare più la vittoria alata e la stella come premio speciale.

In occasione della dodicesima edizione, al fianco dei grandi campioni, è presente nella categoria “Giovani Uomini” anche il mesagnese Gabriele Rosato, campione del mondo e campione europeo Under 15 di Taekwondo. Sicuramente un primo riconoscimento per gli eccellenti risultati ottenuti dall’atleta che nel corso dell’anno appena passato ha fatto favile sia in campo nazionale che internazionale.

Leggi anche:  Il Mesagne è in finale di Coppa Puglia di Promozione

Gabriele Rosato 370383609 6848780278513930 907267535274454348 n

In lizza con lui ci sono Simone Bertelli (oro nel salto con l’asta agli Europei “Under 20”), Daniele Accogli (oro europeo categoria 100 kg), Mattia Furlani (oro nel salto in lungo agli Europei “Under 20”) e Lorenzo Ballarati (argento e bronzo mondiale e oro europeo juniores di nuoto).

Da sempre gli Italian Sportrait Awards vogliono parlare di emozioni e non di prestazioni, con una estrema attenzione per la cultura sportiva e per i giovani. La forza e l’unicità dello sport permette di superare limiti e barriere e a crescere come persone migliori.

Dopo un mese di votazioni online sul sito https://italiansportraitawards.it/ fino al 19 febbraio verranno scelti i vincitori da celebrare e premiare nella serata finale, presentata dalla ex campionessa di nuoto Cristina Chiuso che si svolgerà il prossimo marzo.

PUBBLICITA'