Join The Camp, minibasket al femminile a Monopoli con 70 bambine di 9-10 anni

Un’iniziativa fra sport e socializzazione organizzata della Federazione Italiana Pallacaesntro in collaborazione con FIBA Europe

monopoli gruppone

Probabilmente solo alcune fra loro giocheranno a pallacanestro da grandi. Di sicuro, però, tutte le partecipanti al Join The Camp che si è tenuto a Monopoli assoceranno per sempre alla pallacanestro una bellissima esperienza di sport, divertimento e socializzazione.

Un camp tutto al femminile riservato alle bambine di età compresa tra 9 e 10 anni che non sono mai state tesserate in precedenza per una società e che hanno partecipato durante l’anno scolastico al progetto Scuola Attiva Kids, voluto da Sport e Salute, dedicato alla promozione dello sport, e del basket in particolare, nelle scuole.

Monopoli 2 DSC 0860 rid

E’ stata questa la particolare iniziativa organizzata dalla FIP in collaborazione con FIBA EuropePiacevoli nelle quali le ragazzine hanno trascorso le loro giornate in maniera intensa alternando allenamenti di easybasket a giochi in piscina ed escursioni sul territorio, con visite ai trulli di Alberobello e alle Grotte di Castellana, due fra le attrazioni turistiche pugliesi più caratteristiche.

«Abbiamo cercato di raccogliere al meglio l’opportunità offerta da FIBA», ha osservato Margaret Gonnella, responsabile del Settore Minibasket e consigliere Fip.

«Il nostro auspicio è che Join The Camp aiuti le società pugliesi nell’opera di reclutamento, puntando sulle bambine arrivate a Monopoli dopo aver conosciuto il basket nella propria scuola. Contando su di loro ma anche sulle compagne che sapranno coinvolgere grazie a manifestazioni come quella cui hanno partecipato. Proveremo ancora di più a farle innamorare del nostro sport».

Leggi anche:  Al via la 9^ edizione del torneo di basket under 13 “Brindisi Porta del Salento”

Non è la prima volta che la FIP incrementa, in collaborazione con la FIBA, le proprie attenzioni sul settore femminile. Quello di Monopoli è stato il secondo progetto in tre anni e un piccolo, ma significativo incremento delle bambine c’è, in quattromila unità rispetto al passato.

A rendere speciale l’esperienza di Join The Camp, c’è stata anche la fattiva partecipazione attiva del Comitato Regionale FIP Puglia e del suo presidente Francesco Damiani.

«Saranno loro le nostre ambasciatrici nel quotidiano e con le compagne di classe» ha sottolineato Maurizio Cremonini, tecnico federale per il minibasket.

«Confidiamo che questa azione possa avere una ricaduta sul territorio. Quello pugliese è un movimento ampio e sensibile alla pallacanestro, ma che può, siamo convinti, esprimere molto di più, anche per effetto di queste iniziative. Il feedback che abbiamo ricevuto è più che positivo. Le bambine hanno conosciuto meglio l’easybasket, si sono incuriosite e hanno vissuto il gioco sport in un clima da vacanza. La nostra speranza è che a settembre dicano: ‘Mamma, portami a giocare a Minibasket».

 

PUBBLICITA'