“Jr.Nba Fip Under 13 Championship”: la Puglia profuma di Nba dopo il “draft event” di Bari

Al PalaCarrassi di Bari si è tenuto il sorteggio che ha abbinato franchigie e canotte Nba alle 93 squadre in gara

Jr.NBA FIP U13 Championship, foto di gruppo

Ad ogni squadra la sua franchigia, ad ogni cestista in erba la sua canotta NBA. Con il Draft Event di Bari è cominciato anche in Puglia la “Jr.Nba Fip Under 13 Championship”, il torneo in stile NBA riservato alle società partecipanti ai campionati under 13 di pallacanestro.

L’evento svoltosi al PalaCarrassi ha salutato la partecipazione dei giovanissimi rappresentanti delle 93 società pugliesi coinvolte, smaniosi di conoscere l’esito del sorteggio che li avrebbe abbinati ad una famosa franchigia americana. Una giocosa replica della Nba in tutto e per tutto, non solo per la denominazione e la divisione in Conference e Division ma soprattutto per l’utilizzo delle canotte con i loghi ed i colori ufficiali, distribuite per l’occasione.

Jr.NBA FIP U13 Championship, consegna canotta

Oltre 1000 i ragazzi e le ragazze Under 13 che scenderanno in campo griffati Nba. Ottanta le squadre maschili suddivise in tre leghe, due tutte pugliesi più una terza condivisa con la Basilicata mentre le tredici compagini femminili saranno inserite, dopo la fase regionale, in un’unica lega con Abruzzo, Molise e Marche.

“La Puglia”, dice Francesco Damiani, “è stata fra le regioni pilota di Jr.Nba Fip U13 Championship ed anche quest’anno c’era grande attesa da parte di tutti, dopo il successo della scorsa stagione. La cosa più bella sarà vedere i piccoli atleti indossare le maglie dei campioni Nba preferiti sognando di poter emulare la loro carriera. Una magia che si è ripetuta già dal Draft Event di Bari, in attesa delle prime partite”.

Leggi anche:  Il Latiano Calcio a 5 promosso il serie B

Jr.NBA FIP U13 Championship, consegna canotta

Si tratta di un torneo unico al mondo quello scaturito dalla partnership fra National Basketball Association e Federazione Italiana Pallacanestro che alla sua seconda edizione ha raggiunto numeri da record: 18 regioni, 36 leghe, 1077 squadre, più di 15.000 fra giocatrici e giocatori. Cifre triplicate, format invariato rispetto alla scorsa stagione: dopo la stagione regolare le migliori squadre di ogni singola lega territoriale si affronteranno nei playoff, e fino alla fase conclusiva che decreterà la vincitrice di lega.

Nel torneo maschile una fase interregionale ridurrà ad otto le partecipanti al Final Event, che assegnerà l’Anello Jr.Nba Fip 2024 proprio come nella vera Nba. Nel torneo femminile, invece, tutte e nove vincitrici di lega saranno qualificate all’ultimo atto della Jr. Nba U13 Championship.

 
PUBBLICITA'