La Fondazione Dieta Mediterranea sposta la sede legale a Roma

Il Consiglio d’Amministrazione con voto unanime ha approvato la proposta del Presidente, prof.ssa Stefania Maggi, di spostare la sede legale dell’ente nella capitale italiana.

Dieta Mediterranea

Il Consiglio d’Amministrazione con voto unanime ha approvato la proposta del Presidente, prof.ssa Stefania Maggi, di spostare la sede legale dell’ente nella capitale italiana.

La scelta vuol rimarcare la vocazione nazionale ed internazionale della Fondazione, nata in Puglia ed ospitata per quasi un decennio presso le sale del prestigioso Palazzo Tanzarella, nel cuore del centro storico di Ostuni. Rimarrà stretto il legame con questa importante regione grazie alle storiche collaborazioni stabilite nel corso degli anni ed in virtù degli importanti progetti in cantiere. Forte continuerà ad essere, inoltre, la rappresentanza pugliese nell’assetto societario fondativo dell’istituzione, con la partecipazione della città di Mesagne insieme ad imprese, associazioni di categoria e vari enti, e con la riconferma, tra gli altri, del Vicepresidente, dott. Angelo Faggiano, e del Segretario generale, dott. Domenico Rogoli.

Gli uffici romani saranno allocati in Viale Maresciallo Pilsudski n. 118/12, presso la sede di Aristea International, partner strategico della Fondazione Dieta Mediterranea da diversi anni e uno dei maggiori provider europei negli ambiti della formazione, organizzazione e gestione di eventi.

Leggi anche:  Tumori del sangue, disponibile al Perrino l’innovativa terapia CAR-T
PUBBLICITA'