La Mens Sana riconferma la guardia Brizio Rollo per la prossima stagione e firma l’argentino Giorgio Pazzarelli

"Era quello che volevo", ha detto il giocatore, "sono contento di restare a Mesagne, la società sta allestendo un roster importante e mi fa piacere che abbiano pensato anche a me"

Brizio Rollo

Prosegue senza sosta il mercato della Mens Sana Mesagne, che nelle scorse ore ha definito la riconferma di Brizio Rollo.

“Era quello che volevo”, ha detto il giocatore, “sono contento di restare a Mesagne, la società sta allestendo un roster importante e mi fa piacere che abbiano pensato anche a me. Spero di ritrovare la vicinanza e l’entusiasmo che i nostri numerosi tifosi ci hanno dimostrato negli anni passati”.

Per la terza stagione consecutiva, la ventiseienne guardia brindisina, disputerà il campionato di Divisione Regionale 1 di pallacanestro con la maglia biancoverde.

Dopo aver ottenuto una permanenza complicata con una “banda” di “Under 19”, Rollo conferma la sua dote di buon difensore, giocatore esperto della categoria e fa della grinta una delle sue caratteristiche migliori. Ha chiuso lo scorso campionato ad una media di 10,5 punti a partita, registrando la sua migliore prestazione contro il Galatina (18 punti a referto). Ora ritroverà una squadra totalmente rinnovata, rivoltata come un calzino rispetto al recente passato.

“Siamo contenti di aver confermato Rollo oltre al capitano Potì”, ha sottolineato dice il presidente del sodalizio mensanino, Fabio Mellone.

“È evidente che quest’anno stiamo all’estendo una squadra con obiettivi diversi, e l’arrivo di Brunetti ne è la dimostrazione. Siamo alla ricerca di altri giocatori di prima fascia che possano portare esperienza e vittorie alla nostra formazione. Come è tradizione i nostri ragazzi “Under 19”, a cominciare dai collaudati Moro e Panico, completeranno la rosa della prima squadra pur dovendo rinunciare a coloro che si trasferiranno per motivo di studio”.

Ma non finisce quì perchè dall’Argentina arriva l’ala piccola Giorgio Pazzarelli, 25enne di  chiare origini italiane.

La trattativa per portarlo in Italia è stata molto intensa, poichè si tratta di uno dei migliori prospetti sud americani visti nella nostra regione lo scorso anno in serie C e vista la folta concorrenza nelle trattative.

Due anni fa Giorgio Pazzarelli ha vinto il campionato di serie B in Argentina e la scorsa stagione sportiva è stato in forza alla Libertas Altamura, dove ha chiuso il campionato tra i primi cinque realizzatori con una media di 18 punti a partita e con la migliore realizzazione a Canosa dove di punti ne ha scritti a referto ben 27.

Giorgio Pazzarelli

Oltre al suo ruolo naturale, gli piace giocare anche come guardia in quanto le sue eccellenti qualità tecniche gli garantiscono buone prestazioni offensive.

“Siamo stati convincenti”, dichiarano molto soddisfatti coach Cosimo Romano e il Direttore sportivo Domenico Santoro, “è un vero lusso in DR1 e siamo convinti di avere fatto la scelta giusta tra le tante opzioni”.

Giorgio Pazzarelli si aggiunge a Luigi Brunetti, Stefano Potì, Brizio Rollo, Stefano Manfreda, Stefano Moro, Samuele Panico e arriverà a Mesagne dopo ferragosto, quando sarà a disposizione della squadra per l’inizio della preparazione pre campionato.

Non è tempo di vacanze ancora per la Mens Sana Mesagne, mancano ancora due tasselli nel settore senior per completare definitivamente la formazione e per sognare ad occhi aperti.

PUBBLICITA'