La New Virtus Mesagne alla caccia del primo successo nel campionato nella serie C di pallacanestro

"La gara contro il Monteroni, è inutile sottolinearlo, riveste un'importanza particolare", ha detto Mimmo Galgano, assistente coach della formazione messapica

New Virtus Mesagne 2023/2024 Schermata 2023 10 15 alle 13.37.32
New Virtus Mesagne 2023/2024

In attesa del recupero fissato per mercoledì 1° novembre ad Altamura (recupero della 2^ giornata), la New Virtus Mesagne, griffata Proshop, torna a giocare sul “campo amico” di Francavilla Fontana (parquet scelto per le gare casalinghe in attesa della riapertura dello “scatolone” di via Udine) per affrontare il Monteroni (palla a due fissata per le ore 18,00 con direzione arbitrale affidata a Mario Caposiena di San Severo e Pierpaolo Armenise di Bitritto).

Gara a dir poco ostica quella che attende i gialloblù di coach Tonino Bray, che affrontano una delle squadre più attrezzate del campionato di serie C.

“Inutile sottolinearlo, quella contro il Monteroni è una partita che riveste un’importanza particolare”, ha detto Mimmo Galgano, assistente di coach Bray.

“Il valore del Monteroni è noto, loro sono annoverati fra le squadre di fascia alta del nostro campionato ed infatti fa un po’ notizia la sconfitta di domenica scorsa in casa contro il Fasano. A maggior ragione troveremo un avversario arrabbiato e deciso, ci aspettiamo pertanto una sfida difficile e combattuta”.

“I salentini”, prosegue, “schierano un roster molto veloce e anche giovane, con un’ottima regia, un centro molto tecnico e con esterni capaci di trovare soluzioni anche da distanze considerevoli. Dovremo essere attenti da subito, per evitare di accumulare ritardi difficili da recuperare. Sicuramente non ci aiuterà giocare un’altra gara casalinga in un palazzetto diverso da quello nel quale ci alleniamo quotidianamente. Speriamo di poter tornare alla normalità quanto prima, così da porre fine a questo esilio forzato”.

Leggi anche:  Scompenso cardiaco, al Perrino di Brindisi primo impianto di un cardiomodulatore

Per la New Virtus è la seconda partita della stagione. All’esordio sono stati battuti dal Basket Francavilla e proveranno quindi a scrollarsi di dosso lo zero in classifica.

“A nessuno fa piacere perdere”, dice Galgano, “soprattutto all’esordio di una nuova stagione. Tutti vorrebbero cominciare con il piede giusto, ma purtroppo questa volta non ci siamo riusciti. Il dispiacere per la sconfitta, però, fortunatamente si è trasformato subito in energia positiva e già nel martedì successivo, alla ripresa degli allenamenti, abbiamo fatto il punto della situazione analizzando cosa ha funzionato e cosa non ha funzionato nel sistema di gioco e nei movimenti difensivi”.

“I ragazzi hanno reagito con molta caparbietà, dimostrando voglia di rivincita e aumentando sempre di più il livello d’intensità degli allenamenti. Non vedono l’ora di scendere in campo domenica, così da dimostrare che quello con il Francavilla è stato solo un incidente di percorso”, ha poi concluso.

Il programma (3^ giornata): Castellaneta-Basket Francavilla; Corato-Molfetta; Canusium-Altamura; Apricena-Barletta; Mesagne-Monteroni. Riposano: La Scuola Bk Lecce e Matera.

Classifica: Canusium, La Scuola Bk Lecce e Barletta 4; Altamura, Matera, Molfetta, Basket Francavilla e Fasano 2; Monteroni, Corato, Castellaneta, Apricena e Mesagne 0.

PUBBLICITA'