La Polizia di Stato denuncia un brindisino e sequestra arnesi da scasso

Nella stessa operazione gli agenti hanno rinvenuto un’auto Fiat Cubo di provenienza furtiva

Polizia di stato 404413692 358801786668114 3401865253864593041 n

Continua senza sosta l’opera della Polizia di Stato nei servizi straordinari di controllo del territorio, disposti dal Questore di Brindisi, Annino Gargano, in particolare volti al contrasto di reati predatori.

Nel pomeriggio di ieri (domenica 17 dicembre 2023), mentre perlustrava una zona periferica del capoluogo, già conosciuto quale luogo di ritrovamento di autovetture rubate, la Volante ha sorpreso un brindisino, noto alle forze dell’ordine, che alla vista della pattuglia con al volante gli agenti della Polizia di Stato ha cercato di eludere il controllo. L’uomo è stato così fermato e, a bordo della vettura noleggiata dallo stesso, è stato rinvenuto un cospicuo quantitativo di cacciaviti e altri utensili solitamente utilizzati per commettere furti, debitamente sottoposti a sequestro.

Il giovane è stato pertanto denunciato in stato di libertà per i reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

Schermata 2023 12 18 alle 16.01.14

Nel contempo, poco distante dal luogo dell’intervento, un’altra pattuglia delle Volanti ha rinvenuto un’auto Fiat Cubo di provenienza furtiva, su cui sono stati esperiti i rilievi del caso, anche con l’ausilio di personale della Polizia Scientifica.

PUBBLICITA'