La “Ricerca Ambiente e Salute” avvia la fase di ascolto della città

Il questionario è anonimo e i dati verranno trattati solo in forma aggregata.

Comune di Mesagne

Mettere a sistema i dati sull’ambiente e la salute per fare emergere connessioni utili ad orientare le scelte presenti e future è l’obiettivo della “Ricerca operativa in materia di monitoraggio e controllo ambientale nel territorio del Comune di Mesagne – AMBIENTE E SALUTE” è il progetto che il Comune di Mesagne sta svolgendo insieme a Regione Puglia, AReSS Puglia, ARPA Puglia e ASL Brindisi.

Mettere a sistema i dati sull’ambiente e la salute per fare emergere connessioni utili ad orientare le scelte presenti e future è l’obiettivo della “Ricerca operativa in materia di monitoraggio e controllo ambientale nel territorio del Comune di Mesagne – AMBIENTE E SALUTE” che il Comune di Mesagne sta svolgendo insieme a Regione Puglia, AReSS Puglia, ARPA Puglia e ASL Brindisi.

Avviata a dicembre 2022 la ricerca ha già messo insieme un quadro di conoscenze ambientali e sullo stato di salute che scaturiscono dai dati e dalle ricerche messe in campo singolarmente dagli Enti che partecipano alle attività. Per completare questo percorso, si apre ora una fase di ascolto della popolazione residente che avrà un ruolo decisivo per la raccolta di ulteriori informazioni effettivamente rispondenti alla realtà.
Questo importante esperimento di cittadinanza attiva avverrà attraverso una “Indagine sulle opinioni e la percezione del rischio associate all’inquinamento dell’aria ed elettromagnetico nella città di Mesagne”, alla quale, attraverso un questionario disponibile sul sito www.comune.mesagne.br.it potrà partecipare chi risiede nella città.

Il questionario è anonimo e i dati verranno trattati solo in forma aggregata.
“Ci aspettiamo una grande partecipazione all’indagine – ha dichiarato il Sindaco di Mesagne Toni Matarrelli –. Le cittadine e i cittadini di Mesagne hanno la possibilità di partecipare alla Ricerca “Ambiente e Salute” segnalandoci quelle che sono le loro conoscenze o percezioni del territorio aiutandoci a creare questa fotografia complessiva dello stato di salute e ambientale del territorio che oltre ai dati scientifici forniti dagli Enti partecipanti, avrà anche il contributo di conoscenza di chi il territorio lo abita e lo vive quotidianamente”.

Leggi anche:  Alice in concerto a Mesagne con il tributo a Franco Battiato

La “Ricerca operativa in materia di monitoraggio e controllo ambientale nel territorio del Comune di Mesagne – AMBIENTE E SALUTE” ha istituito una cabina di regia formata dal Comune di Mesagne (Capofila), Regione Puglia (Ente finanziatore, Sezione Autorizzazioni Ambientali), ARPA Puglia, AReSS Puglia e ASL Brindisi per avviare insieme un tavolo di lavoro interistituzionale permanente che si basi sull’approccio “one health” cioè sul riconoscimento che la salute umana, la salute animale e la salute dell’ecosistema sono legate indissolubilmente. La partecipazione dei cittadini alla Ricerca che sarà una costante sino al suo completamento, è partita dal coinvolgimento delle giovani generazioni delle scuole elementari e medie della città alle quali è stata dedicata una serie di laboratori itineranti “Ambiente e Salute” svolti nelle scuole della città in collaborazione con gli esperti di ARPA Puglia e ASL Brindisi.

PUBBLICITA'