L’Omega Mesagne espugna il campo di Polignano e adesso sogna ad occhi aperti

La squadra di coach Lo Re è protagonista di un'altra maratona, chiusa al 5° set, che permette di consolidare la propria posizione ai vertici della classifica del girone B del campionato di serie C di voolley maschile

Omega Volley Mesagne 2023.2024

LA decima “sinfonia” stagionale arriva sul campo della seconda forza del campionato, alla fine di un’altra maratona finita anche questa al tie-break (.

In terra barese finisce 2-3 (19-25, 22-25, 25-20, 25-23, 18-20) e per l’Omega Mesagne arrivano altri due punti pesantissimi, che permettono al team messapico di consolidare la propria posizione ai vertici della classifica.

E’ un blitz di quelli pesantissimi che, di fatto, possono segnare (in positivo) la stagione della formazione di coach Lo Re. Di partita in partita i suoi ragazzi continuano a crescere in termini di determinazione e consapevolezza nei propri mezzi, vincere (e in che modo, dopo due ore e mezza di autentica battaglia) dimostra la compattezza (oltre che la solidità, soprattutto mentale) di questo gruppo.

Omega VOlley Mesagne 2023.2024 2

Come si evince dai parziali si e’ trattato di un incontro dai due volti.Nei primi 2 set Lo Re e Viva hanno disegnato in campo una squadra praticamente perfetta sempre in controllo del match, chiudendo entrambi i parziali senza particolari sbavature. Poi il classico “passaggio a vuoto” (in questo particolare scorcio di campionato, forse è il vero, unico neo della squadra) che ha rimesso in carreggiata i padroni di casa che, così, sono riusciti a portare la sfida al 5° set (l’ennesimo per il team mesagnese, tra l’altro giocati tutti in trasferta) grazie soprattutto ad una Omega stranamente svagata in ricezione ma e molto fallosa al servizio. E come c’era da aspettarsi il set decisivo è stato un susseguirsi di emozioni e capovolgimenti di fronte, con il Polignano che, dopo il primo doppio vantaggio, si e’ visto scavalcare (8-11 prima e 10-12 subito dopo), poi ecco che i viaggianti sono capaci di sprecare due match-ball dopo aver sprecato due match-ball ne salvano uno sul 16-15 per il Polignano, infine l’invenzione di secondo tocco del regista  Solazzo ed un muro successivo dello stesso Solazzolì a chiudere una appassionante  contesa che sembrava non avere mai fine.

Leggi anche:  Prima uscita stagione dell’Omega Volley Mesagne

Omega Volley Mesagne 2023.2024 3

“E’ stato il solito incontro ‘crepacuore’ che i nostri ragazzi ci apparecchiano ogni volta che si va’ in trasferta”, ha detto a fine partita lo scaut-man Roberto Bianchi.

“Avevamo preparato questa gara in settimana nei minimi particolari usando in allenamento persino i palloni che il Polignano usa durante le gare. Tutto sembrava andare per il meglio ma come al solito avevamo fatto i conti senza l’Oste! Pero’ quelli di questa sera  sono ugualmente punti pesanti in chiave play-off”.

Adesso, alla fine del girone d’andata, il campionato si concede un turno di riposo. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 11 Febbraio (alle ore 18,30) ancora in trasferta, stavolta però a Squinzano contro la prima della classe in un incontro di cartello che dira’ quali sono davvero le reali ambizioni di questa squadra (che ora si è pura arricchita di un altro nuovo sponsor, “I Fratelli Ruggiero” “a cui va il ringraziamento della Societa’ e di tutto il mondo sportivo mesagnese”, dicono i dirigenti del sodalizio messapico).

PUBBLICITA'