L’Omega Mesagne sempre più protagonista nel campionato di serie C maschile di pallavolo

La vittoria contro la Matervolley Castellana permette di restare a ridosso delle prime della classe

Omega Volley Mesagne 2 IMG 20231125 WA0038

Ancora un successo per l’Omega Mesagne nel campionato di serie C di volley maschile.

Nel Pala Macchetella di San Vito dei Normanni, la formazione mesagnese ha battuto senza particolati problemi la Matervolley Castellana con un secco 3-0 (25-13, 25-15, 15-17 la progressione dei set), a conferma di un impegno che non ha presentato grosse difficoltà, tutt’altro.

Una sorta di sgambata, di fatto un allenamento e poco di più contro un avversario molto giovane nei suoi protagonisti, comunque una partita utile a preparare il prossimo impegno (sabato) in casa della Virtus Tricase.

A tenere viva l’attenzione del numeroso pubblico presente nell’impianto sanvitese, anche e soprattutto la commemorazione della compianta ed indimenticata Federica De Luca, la cui vita fu spezzata nel 2016 da mano omicida insieme al piccolo Andrea.

Omega Volley Mesagne IMG 20231125 WA0035

“Federica era un brillante arbitro Nazionale che era arrivata a dirigere gare nel Campionato di Serie B oltre a ricoprire il ruolo di Responsabile del Settore Arbitrale del Comitato Territoriale di Taranto”.

Queste le parole di un commosso Aldo Indolfi appena prima lo start della gara.

“Nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne abbiamo voluto stringerci nel ricordo di Federica e del suo figlioletto di 4 anni Andrea scomparsi nel 2016 al culmine di una tragedia familiare, sperando che in futuro  non si verifichi mai più nulla di simile”.

Leggi anche:  E' sempre più notte fonda in casa Proshop Mesagne

Ritornando alla partita, c’è poco o nulla da dire. L’Omega ha dominato in ogni dove sin dalle primissime battute, imprendo alla gara i ritmi a lei più congeniali. C’è soddisfazione per i tre punti e per l’atteggiamento che la squadra ha avuto dall’inizio alla fine. Concentrata e determinata lo è stata, in special modo ha avuto il giusto impatto alla contesa, aspetto non secondario per una partita semplice sì, ma che poteva nascondere non poche insidie e che permette alla squadra mesagnese di restare nei quartieri alti della classifica, a ridosso della vetta.

 

PUBBLICITA'