Martedì 28 marzo – i bambini inaugurano la casetta dei libri presso la “Casa di Zaccheo”

Saranno proprio gli alunni più piccoli degli istituti mesagnesi del secondo Circolo a riempire per la prima volta la casetta scelta come simbolo del percorso ludico – didattico che li ha visti impegnati nel corso dell’anno scolastico.

Casa di zaccheo

Mesagne – I bambini della scuola dell’Infanzia del Secondo Circolo didattico “Giovanni XXIII” saranno i protagonisti dell’iniziativa che si svolgerà martedì 28 marzo alle ore 11 presso la “Casa di Zaccheo” nell’ambito del progetto “Costruire, seminare, fiorire la pace”.

Nel giardino della struttura Caritas, in cui i volontari sono quotidianamente impegnati nella preparazione di un pasto caldo offerto a quanti si recano presso la mensa – un esempio d’impegno e di sostegno verso i più bisognosi –  si terrà la consegna di una little free library. L’appuntamento, che si svolgerà in collaborazione con la Biblioteca comunale “Ugo Granafei”, è inserito tra le iniziative targate “Mesagne Città che legge”, il titolo che il Cepell – Centro per il libro e la lettura assegna alle amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità, sul proprio territorio, politiche pubbliche di promozione della lettura in quanto valore riconosciuto e condiviso in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva. Saranno proprio gli alunni più piccoli degli istituti mesagnesi del secondo Circolo a riempire per la prima volta la casetta scelta come simbolo del percorso ludico – didattico che li ha visti impegnati nel corso dell’anno scolastico. E che a maggio culminerà in un laboratorio collettivo di pittura, sempre nello spazio verde del Centro adiacente alla Chiesa del Santissimo Crocifisso.

Leggi anche:  “Mancanza di attrezzature e strumenti aziendali, continue violazioni del Ccnl”: sciopero alla Carbonmade

Martedì prossimo, insieme ai docenti e agli alunni delle scuole, parteciperanno il sindaco di Mesagne Antonio Matarrelli; mons. Giovanni Intini, arcivescovo dell’Arcidiocesi di Brindisi e Ostuni; don Pietro De Punzio, parroco della Chiesa di Mater Domini e responsabile Caritas; la prof.ssa Ornella Manco, dirigente II Circolo didattico “Giovanni XXIII” di Mesagne; il consulente comunale alle Politiche scolastiche, Marco Calò, e la dott.ssa Alessia Galiano, direttore della Biblioteca comunale di Mesagne.

PUBBLICITA'