“Mens Sana a Scuola 2024”: il progetto didattico di educazione motoria di base e di minibasket della società mesagnese

L'intervento didattico, fortemente voluto dall'associazione sportiva mensanina, ha come obiettivo la diffusione dello sport e della pallacanestro in particolare tra i bambini e le bambine mesagnesi

Mens Sana a scuola 2024 387778815 800527925409598 2668145944764893792 n
Anche in quest’anno scolastico la Mens Sana Mesagne va a Scuola.
Avrà infatti inizio nei prossimi giorni il progetto didattico Mens Sana a Scuola 2024 riservato alle classi prime, seconde e terze del II Circolo plessi “Giovanni Falcone”
e “Giovanni XXIII”.
L’intervento didattico, fortemente voluto dall’associazione sportiva mensanina, ha come obiettivo la diffusione dello sport e della pallacanestro in particolare tra i bambini e le bambine mesagnesi.
Il minibasket è la proposta di gioco educativo che la Federazione Italiana Pallacanestro rivolge ai bambini dai 5 agli 11 anni.
Il minibasket non è però banalmente la pallacanestro dei piccoli, ma un gioco-sport nel quale il bambino viene posto al centro di ogni proposta, azione, riferimento e riflessione. Ecco quindi che proprio il minibasket vuole essere innanzitutto una proposta educativa convincente, in cui ad ogni bambino viene data l’occasione di imparare a giocare a questo sport.
Di fatto il progetto si pone come obiettivo quello di proporre e condividere l’idea di minibasket come gioco‐sport adeguato ai singoli e personali ritmi di sviluppo, crescita e apprendimento dei bambini, che non può prescindere da principi pedagogici, educativi e metodologico‐didattici che ne devono definire le linee guida di riferimento. Ecco quindi che il minibasket permette un incontro agile, graduale ed immediato con la palla, con le regole, con i compagni, con gli avversari.
Foto Mens Sana a Scuola
L’istruttore minibasket Fabio Mellone, coadiuvato da Francesca Tortorella, sarà a disposizione in orario curriculare nei prossimi  mesi per l’attuazione del progetto inserito nel PTOF e approvato dal collegio dei Docenti.
Un progetto che vedrà impegnate 15 classi e l’intervento è totalmente gratuito,
senza oneri per le famiglie e l’istituzione scolastica.
“Un ringraziamento alla dirigente Prof. Ornella Manco, a tutto il corpo Docente e ai genitori per la disponibilità. Ci fa pertanto piacere che l’idea di promuovere sempre di più lo sport nelle scuole sia stata condivisa. Ci fa piacere che abbiano creduto fin da subito sulla bontà di questo progetto che vuole avvicinare la pallacanestro e, più in generale, lo sport ai più piccoli”, ha detto l’istruttore Fabio Mellone.
Alla fine delle lezioni sarà consegnato un attestato di partecipazione a tutti i bambini.
PUBBLICITA'