Mesagne: individuati i presunti autori delle svastiche

All’attività d’indagine non sono emersi elementi dai quali ipotizzare che il gesto sia riconducibile ad ideologie estremiste.

polizia mesagne

In seguito ad intense e meticolose attività d’indagine scaturite da alcune scritte e svastiche apparse nella città di Mesagne l’11 marzo 2023, gli investigatori della polizia giudiziaria e della polizia scientifica del Commissariato di P.S. di Mesagne coordinati dalla Procura della Repubblica dei Minori di Lecce, ne individuavano i presunti autori in tre soggetti minorenni ai quali veniva notificata la conclusione delle indagini preliminari con il rinvio a giudizio per i reati di deturpamento e imbrattamento di cose altrui. Dall’attività d’indagine non sono emersi elementi dai quali ipotizzare che il gesto sia riconducibile ad ideologie estremiste.

Leggi anche:  La professoressa Ornella Manco confermata Dirigente scolastico del 2° Circolo “Giovanni XXIII”
PUBBLICITA'