“Panariello Vs Masini”, lo strano incontro va in scena a Mesagne

I due artisti raccontano la loro amicizia in uno spettacolo nel quale portano in scena le sensibilità di due differenti artisti, due amici che non hanno quasi nulla in comune, a cominciare dal “credo” calcistico, ma che condividono uno sguardo attento sulla vita

Giorgio Panariello e Marco Masini per la prima volta insieme e per la prima volta a Mesagne.

“Panariello Vs Masini – Lo strano incontro” è lo spettacolo che andrà in scena questa sera (mercoledì 2 agosto) in Piazza Orsini del Balzo a partire dalle ore 21,30.

I due artisti toscani sono amici e si conoscono dai tempi di ‘Vernice Fresca’ (un programma di grandissimo successo lanciato nel 1989 da Carlo Conti che vincerà l’Oscar Tv nella categoria delle emittenti locali. Nel 1995 si trasformerà in Aria fresca, e sarà trasmesso a livello nazionale da VideoMusic e TMC) quando lavoravano con Leonardo Pieraccioni, Carlo Conti e Massimo Ceccherini, ma non avevano mai lavorato insieme tranne che in rare occasioni.

Da tempo meditavano di unire le forze in uno spettacolo, come ha spiegato lo stesso Panariello: “Sentivo l’esigenza di inserire un po’ di musica nel mio nuovo show e sono contento che, fra tanti cantanti a cui ho chiesto di far parte del mio spettacolo, Marco sia stato l’unico che ha detto sì… E questo me lo ricorderò per tutta la vita”.
“Ringrazio Giorgio per aver accettato l’invito, così mi dà modo di riposare la voce fra una canzone e l’altra”, ha invece commentato Masini.

Nelle arene e nei teatri fino al prossimo 26 settembre, “Panariello Vs Masini” è lo strano incontro fra due amici che non hanno assolutamente niente in comune se non uno sguardo attento sulla vita con due modi diversi di raccontarla. Due artisti che, ognuno con la propria sensibilità, si incontrano e si scontrano in una sfida fra battute, monologhi e canzoni.

Panariello e Masini sono artisti molto diversi tra loro ma

complementari, li lega per l’appunto il fatto di avere uno sguardo attento sulla vita, che poi ognuno racconta a proprio modo e con la propria arte.

Leggi anche:  I migliori panifici d'Italia secondo il Gambero Rosso, in guida un locale di Mesagne: Il forno di Erasmo

Anche il modo con cui Giorgio Panariello e Marco Masini presentano il tour, è sintomatico di ciò che il pubblico vedrà questa sera in scena.

“Vorrei tranquillizzare il pubblico, in questo mio nuovo spettacolo, durante le canzoni di Marco, organizzerò una tombolata con ricchi premi”, dice Giorgio Panariello. Aggiunge con ironia Marco Masini: “Ringrazio Giorgio per aver accettato l’invito nel mio spettacolo, così mi dà modo di riposare la voce e fa due battute fra una canzone e l’altra”.

Ma proprio l’amicizia, la musica e i sorrisi, sono gli ingredienti che danno sapore allo “Strano Incontro” di Masini e Panariello.

Uno spettacolo che dallo scorso 12 luglio (la data zero è stato il giorno prima a Termoli) porta in scena le sensibilità di due differenti artisti, due amici che non hanno quasi nulla in comune, a cominciare dal “credo” calcistico, che condividono però uno sguardo attento sulla vita, anche se con due modi diversi di raccontarla, cercando di “legare una visione della vita a 360°, che parte da una riflessione, dalla metrica musicale, per arrivare alla risata che esorcizza il dolore, che porta a quella leggerezza del giorno dopo che ti fa superare certi momenti”.

Non mancheranno le battute a cui Panariello ci ha abituato, unite alla musica di Masini. Un incontro tra due amici che diventerà sul palco anche uno scontro tra due personalità diverse.

Il tutto all’insegna della comicità e del divertimento.

Ma non mancheranno i momenti di riflessione, e questo grazie anche alla musica di Marco che permette di affondare in cose più sentimentali.

 

 

PUBBLICITA'