Il MediaPorto di Brindisi (l’ex biblioteca provinciale) sarà teatro, mercoledì 29 maggio, alle ore 18,00, della finale della gara di lettura “Per un pugno di libri – Generazione Z“, organizzata dalla Scuola Secondaria di Primo Grado Marco Pacuvio, dell’IC Santa Chiara di Brindisi.

Il gioco a squadre, alla sua prima edizione, ha visto coinvolti nei mesi appena trascorsi gli alunni delle classi seconde e terze di vari Istituti Comprensivi della città ed è arrivato ora al suo ultimo appuntamento. I ragazzi che nel corso dell’anno scolastico si sono sfidati a colpi di quiz e gare a tempo, sono pronti infatti a tifare per le due squadre finaliste, “Cuori d’inchiostro” e “I predatori del libro perduto“, delle Scuole Secondarie Marzabotto e Virgilio, dell’IC Bozzano-Centro.

Per l’occasione la Marco Pacuvio ha chiesto la collaborazione dell’ASP CurioseMenti, una giovane realtà brindisina che intende promuovere e facilitare l’accesso, la partecipazione, il protagonismo e la compartecipazione di adulti e minori alla Cultura e del MediaPorto, il Polo Biblio Museale della città.

Il frutto di queste collaborazioni è stato l’inserimento dell’evento nel calendario del Festival delle Letture in Movimento, curato proprio da CurioseMenti, che già dall’inizio del mese riempie i parchi e i luoghi di diffusione della cultura della nostra città di storie, musica e poesia!

I premi destinati ai vincitori sono “un pugno” di libri, appunto, offerti dalla libreria Pupilla e dalla libreria Mondadori, due realtà commerciali sempre presenti per la valorizzazione del nostro territorio, e gli ingressi per il parco acquatico Carrisiland di Cellino San Marco. Una serata divertente, allegra, con musica e intrattenimento è quello che la scuola Marco Pacuvio vuole offrire a tutti i ragazzi della città

 

PUBBLICITA'