Persone con disturbi dello spettro autistico: il Comune di Oria rinnova l’impegnoper l’inclusione

Cattura
Nei giorni scorsi, la città di Oria ha compiuto un significativo passo avanti nel suo percorso verso un’inclusione sociale più ampia e tangibile, ribadendo con fermezza il proprio impegno a sostegno delle persone con disturbi dello spettro autistico e delle loro famiglie.
La presenza del sottosegretario alla Salute, Onorevole Marcello Gemmato, e del neo parlamentare Onorevole Michele Picaro ha infatti conferito ulteriore importanza a questa giornata di grande rilevanza per la comunità. L’evento, svoltosi nella Sala Consiliare del Comune di Oria, ha visto un’ampia partecipazione di cittadini, rappresentanti delle istituzioni ed associazioni locali. L’iniziativa è stata caratterizzata da interventi incisivi che hanno sottolineato la necessità di un impegno continuo e deciso per garantire l’inclusione delle persone con disturbi dello spettro autistico.
“Abbiamo ribadito con forza il nostro impegno per un’inclusione sempre più efficace,” ha dichiarato l’assessore ai servizi sociali e sanitari Elena Marrazzi.
“Vogliamo assicurarci che ogni membro della nostra comunità abbia le stesse opportunità e il sostegno necessario per vivere una vita piena e integrata”.
Il sottosegretario alla Salute, Onorevole Marcello Gemmato, ha elogiato l’iniziativa del Comune di Oria,rimarcando l’importanza di un impegno collettivo per promuovere l’inclusione sociale.
“L’inclusione è una responsabilità condivisa,” ha dichiarato Gemmato, “e sono felice di vedere una comunità così determinata a fare la differenza per le persone con disturbi dello spettro autistico”.
L’Onorevole Michele Picaro ha poi enfatizzato il valore della collaborazione tra istituzioni locali e nazionali per garantire che le politiche di inclusione siano efficaci.
“Il vostro impegno è un esempio per tutta la nazione,” ha affermato Picaro. “Continueremo a sostenervi in questo importante percorso”.
picaro marrazzi
Infine il sindaco di Oria Cosimo Ferretti ha detto che “il nostro successo dipende dalla collaborazione di tutti. Insieme possiamo costruire una città più inclusiva, dove ogni individuo è valorizzato e sostenuto”.
PUBBLICITA'