Premio “AGRIcoltura100”: vince l’azienda PezzaViva di Torre Santa Susanna “per sostenibilità e innovazione”

"La Società Agricola PezzaViva", si legge nella motivazione, "ha implementato pratiche avanzate di agricoltura di precisione e tecnologie innovative per garantire la salute dei terreni e degli animali

PezzaViva

La Società Agricola PezzaViva ha vinto il prestigioso premio “Agricoltura 100“, classificandosi sul gradino più alto del podio in Italia per sostenibilità ambientale, benessere animale e innovazione. Questo riconoscimento, consegnato a Roma presso Palazzo della Valle, sede di Confagricoltura, è il risultato di un impegno costante verso l’agricoltura sostenibile e rispettosa dell’ambiente.

PezzaViva è presente nel territorio brindisino da generazioni. Nasce nel 1952 in una terra brulicante di vita agreste, grazie al lavoro incessante dei fondatori Donato e Angela Greco, a cui sono succeduti i figli, Piero, Vito e Cosimo Greco, che con lo stesso spirito dei genitori, hanno continuato a lavorare con passione, competenza e accuratezza.
Attualmente, la superficie agricola si estende per circa 300 ettari tra vigneti, uliveti e colture cerealicole. In particolare, duecentotrenta ettari sono coltivati a seminativo, al fine di garantire una sana alimentazione al bestiame allevato.

Oggi l’azienda consta di un moderno caseificio che permette la trasformazione del latte di alta qualità, prodotto giornalmente, in formaggi a pasta dura e latticini freschi, Tutta la produzione raggiunge i nove punti vendita, dislocati nella provincia di Brindisi, ma anche tutto il mondo, grazie alla piattaforma e-commerce pezzaviva.it.

pezzaviva agricoltura100 1Il premio “AGRIcoltura100”

“La Società Agricola PezzaViva”, si legge nella motivazione, “ha implementato pratiche avanzate di agricoltura di precisione e tecnologie innovative per garantire la salute dei terreni e degli animali. Grazie all’installazione di un impianto di biogas gestiscono il trattamento dei sottoprodotti delle filiere vitivinicola, olivicola e lattiero-casearia, eliminando metalli pesanti dai terreni e mantenendo livelli di azoto al di sotto dei limiti legali. In termini di benessere animale, PezzaViva impiega ventilatori e nebulizzatori per mantenere un ambiente fresco e pulito nelle stalle, monitorando costantemente la salute degli animali con tecnologie all’avanguardia. La sostenibilità energetica è garantita dall’installazione di tre impianti fotovoltaici, contribuendo a una vera economia circolare.

Leggi anche:  Polizia di Stato: spacciatrice ostunese arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Ed ancora: “L’impegno della Società Agricola PezzaViva si estende anche al sociale, con iniziative per promuovere l’inclusione sociale e la formazione delle nuove generazioni. Conta su un team multietnico e adotta tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza dei collaboratori. PezzaViva è determinata a continuare su questa strada, contribuendo positivamente al nostro ambiente e alle future generazioni”.

L’iniziativa”AGRIcoltura100″

Chi innova in agricoltura, chi realizza progetti ecologici, chi punta a migliorare le attività garantendo una sostenibilità ambientale. È il mondo di Agricoltura100, lo studio promosso da Confagricoltura e Reale Mutua Assicurazioni che è alla quarta edizione. Una indagine che coinvolgerà migliaia di imprese sparse lungo la penisola.

“Agricoltura100” premia le imprese agricole che hanno adottato soluzioni innovative o promosso iniziative volte a migliorare la sostenibilità ambientale, sociale ed economica della propria attività, anche a vantaggio delle comunità in cui operano.
“Come nelle precedenti edizioni, l’indagine”, spiega Confagricoltura, “mette in evidenza il forte impegno delle imprese agricole nella direzione della sostenibilità e il loro fondamentale apporto alla crescita sostenibile del Paese”.

PezzaVivaCome di consueto, la partecipazione è aperta a tutte le imprese agricole, di qualunque dimensione e specializzazione produttiva.

I dati vengono raccolti in un report molto dettagliato che viene presentato nel corso di un evento pubblico, insieme alla premiazione delle realtà più virtuose. Lo studio, in considerazione della grande quantità di dati e degli approfondimenti, costituisce una fotografia del settore primario concreta e attuale.

 

 

PUBBLICITA'