Regione e Anci Puglia insieme per il potenziamento dei Centri per l’impiego

L'incontro ha rappresentato l'occasione per ribadire la centralità che i centri per l'impiego rivestono nell'ecosistema del lavoro, e l'attenzione che la Regione riconosce ai servizi per i lavori

Aggiornamento del Piano regionale di Potenziamento dei Centri per l’impiego (2)

Si è svolto presso la sede Anci di Bari un incontro tra Anci Puglia e Assessorato regionale Formazione e Lavoro sul tema “Aggiornamento del Piano regionale di Potenziamento dei Centri per l’impiego”. All’incontro hanno partecipato sindaci, amministratori e funzionari dei Comuni sedi di Centri per l’impiego.

Per la Regione Puglia presenti la Direttrice Dipartimento politiche del lavoro, istruzione e formazione Silvia Pellegrini, il Dirigente Sezione politiche e mercato del lavoro, Giuseppe Lella e il Presidente di Arpal Beniamino Di Cagno. Per Anci Puglia, la Presidente Fiorenza Pascazio e il Segretario Alfredo Mignozzi.

Nel corso dell’incontro sono state illustrare le finalità della misura, descritti gli interventi e le azioni avviate, evidenziate le criticità e individuate alcune possibili soluzioni tese a favorire la realizzazione dell’intervento e l’utilizzo delle ingenti risorse previste e in parte finanziate dal PNRR.

Aggiornamento del Piano regionale di Potenziamento dei Centri per l’impiego (1)

L’assessore Sebastiano Leo, unitamente alle sue strutture del dipartimento e della sezione politiche e mercato del lavoro, hanno espresso particolare soddisfazione per l’incontro, che conferma il clima di leale collaborazione e cooperazione che contraddistingue i rapporti che intercorrono tra la Regione e le amministrazioni comunali del territorio. L’approfondimento sullo stato dell’arte dell’attuazione degli investimenti del pnrr a favore dei centri dell’impiego , per il quale si ringrazia l’Anci per il supporto prestato, ha rappresentato anche l’occasione per ribadire la centralità che i centri per l’impiego rivestono nell’ecosistema del lavoro, e l’attenzione che la Regione riconosce ai servizi per i lavori che costituiscono un livello essenziale di prestazione a favore dei cittadini per il Raggiungimento di un benessere collettivo e comune.

Leggi anche:  L’intervento del Presidente della Provincia Toni Matarrelli alla Camera dei Deputati

Anci Puglia e Regione”, ha detto la Presidente Anci Fiorenza Pascazio, “hanno voluto questo incontro per concretizzare un’interlocuzione diretta e immediata tra i 44 Sindaci dei Comuni interessati dai CPI e l’Assessorato regionale, in vista dell’imminente termine per il completamento dell’attuazione del Piano di potenziamento dei centri per l’impiego. In previsione della scadenza, è importante lavorare in sinergia per affrontare tutte le criticità emerse e consentire in Puglia la piena riforma dei Centri per l’impiego, in modo da renderli sempre più attivi e operativi nel proprio ruolo centrale e strategico, di orientamento professionale, di incontro tra domanda e offerta lavorativa sui territori, nonché in relazione alle tematiche del Reddito di cittadinanza/assegno inclusione”.

PUBBLICITA'