Tennis, serie B1: esordio positivo per il CT Brindisi che supera Viserba

Sul campo di casa, davanti al proprio pubblico, la pioggia e il freddo diventano il tempo della felicità, della vittoria.

Marek Jaloviec, giocatore CT Brindisi

Sul campo di casa, davanti al proprio pubblico, la pioggia e il freddo diventano il tempo della felicità, della vittoria. Esordio casalingo positivo per i ragazzi del Circolo Tennis Brindisi che domenica 14 maggio, nella prima giornata del Campionato Nazionale a Squadre di Serie B1 Maschile, si sono imposti per 4 a 2 sugli ospiti del Tennis Club Viserba.

Sei gli incontri disputati (4 singolari e 2 doppi) e un successo che vale i primi tre punti stagionali incassati dalla formazione biancazzurra, al termine di una sofferta, lunga nove ore di tennis non stop.

Nei singolari: Matteo De Vincentis (Brindisi, classifica 2.3) ha battuto Alberto Bronzetti (Viserba, classifica 2.3) 4-6/6-1/6-2; Andrea Massari (Brindisi, classifica 2.6) ha battuto Francesco Giorgetti (Viserba, classifica 2.5) 6-4/6-2; Marek Jaloviec (Brindisi, classifica 2.3) è stato sconfitto da Manuel Mazza (Viserba, classifica 2.1) 6-4/6-7/6-3; Jacopo Tarlo (Brindisi, classifica 2.7) ha battuto Alessandro Canini (Viserba, classifica 2.5) 7-6/5-7/-7-5.
Nei doppi: Jaloviec/De Vincentis (Brindisi, entrambi classifica 2.3) hanno battuto Mazza/Riccardi (Viserba, classifica 2.1 e 2.7) 6-7/6-1/12-10; Massari/Desolda (Brindisi, classifica 2-6 e 2.8) sono stati sconfitti da Giorgetti/Bronzetti (Viserba, classifica 2.5 e 2.3) 6-2/6-4.

«È stata una gara sofferta, ma vincere in casa è sempre bello – ha affermato nel post gara Vito Tarlo, capitano del CT Brindisi -. Conquistiamo i primi tre punti stagionali ed è molto importante, contro Viserba, la squadra tra le più forti del girone, non era facile. Abbiamo espresso un tennis di alto livello, disputato un’ottima gara e questo, al di là del risultato, mi rende orgoglioso: Tarlo ha vinto una partita che sembrava persa; De Vincentis ha fatto un grande ritorno, incassando una brillante vittoria; Massari è stato lineare, superando senza intoppi l’avversario. Buono anche l’esordio di Desolda nel secondo doppio, malgrado la sconfitta. Che dire, la prima è andata benissimo, sono molto contento di tutti i ragazzi. Ci godiamo il momento e da domani ci prepariamo per la prossima sfida».

Leggi anche:  Il Circolo Tennis Brindisi è promosso in A2

Domenica prossima (21 maggio) prima trasferta stagionale per i biancazzurri che affronteranno i padroni di casa del JC Next Gen di Marina di Massa.

PUBBLICITA'