Un mezzo per la vita: la raccolta fondi di Pierpaolo Piliego per l’Ail di Brindisi

“Dopo tanti anni passati a raccontare storie, vicende e personaggi dello sport brindisino” dice Pierpaolo, “ora chiedo a tutti una mano per realizzare tutti insieme il mio desiderio di riuscire a regalare all’AIL un nuovo mezzo”

un mezzo per la vita

“Un mezzo per la vita” è il nome della campagna di raccolta-fondi a favore dell’AIL Brindisi (Ass. contro Leucemie, Linfomi e Mieloma) promossa dal giornalista, opinionista televisivo ed esperto di basket Pierpaolo Piliego.

Dopo aver avuto un’anteprima lo scorso 19 maggio presso il PalaPentassuglia di Brindisi in concomitanza della partita Happycasa Brindisi-Virtus Segafredo Bologna, gara-3 dei playoff scudetto 2022-23 (nell’occasione venne infatti allestito uno stand con i volontari dell’AIL Brindisi all’interno della struttura di contrada Masseriola), l’iniziativa ha preso il via nelle scorse ore.

A cavallo tra il 2018 ed il 2019 Pierpaolo Piliego ha superato una brutta malattia del sangue. Da qui il desiderio di sostenere un progetto concreto col quale poter aiutare centinaia di persone che affrontano un periodo difficile, supportandole nell’accompagnamento delle cure, grazie ad un mezzo di trasporto per coloro che non possono farlo in autonomia.

“Dopo tanti anni passati a raccontare storie, vicende e personaggi dello sport brindisino” dice Pierpaolo, “ora chiedo a tutti una mano per realizzare tutti insieme il mio desiderio di riuscire a regalare all’AIL un nuovo mezzo. Come accaduto in occasione della mia malattia, sono certo di poter contare anche oggi sul sostegno e sul grande affetto di tutti. “Per il momento grazie a tutti coloro i quali hanno già offerto il loro contributo e a quanti lo faranno nei prossimi mesi”.

L’obiettivo è quello di riuscire a donare un’automobile nuova all’AIL Brindisi ODV che servirà ai tanti malati che avranno bisogno di assistenza.

Leggi anche:  L'Omega Volley vince a Mottola e continua a sperare nel primo posto

E così l’iniziativa benefica intitolata “Un mezzo per la vita” prende sempre più forma.

Chi vuole sostenere l’iniziativa può effettuare una donazione al seguente IBAN: IT 30 F 03268 15900 05271 5875830, intestato ad Ail sezione di Brindisi, causale “Un mezzo per la vita”.

Sul conto corrente intestato all’ AIL Brindisi ODV verranno convogliate le donazioni. Inoltre saranno predisposte delle cassettine in vari punti della città di Brindisi per le donazioni spontanee.

“Non appena saremo pronti”, dice Pierpaolo Piliego, “andremo ad ordinare il mezzo da donare all’AIL di Brindisi e renderemo tutti partecipi e aggiornati di tutto in maniera chiara e trasparente. Nel frattempo, voglio ringraziare tutti di cuore per il grande interesse che stanno mostrando in questi giorni. Un supporto che mi spinge a impegnarmi ancora di più perché so di poter contare su tanti amici che, oggi come allora, mi supporteranno e mi sopporteranno. Tutti insieme ce la faremo”.

“Un mezzo per la vita” ha avuto uno stand dedicato presso il Villaggio della regata, allestito sul lungomare Regina Margherita in occasione della 37^ regata velica internazionale Brindisi- Corfù.

In programma ci sono anche una serie di altri eventi ed iniziative legate alla raccolta-fondi che saranno resi noti a breve.

PUBBLICITA'