Vinicio Capossela in concerto a Mesagne

Il cantautore e polistrumentista porterà in scena il suo ultimo lavoro “Tredici canzoni urgenti”, dice la sua ancora una volta su temi di strettissima attualità

Vinicio Capossela

Il tour 2023 di Vinicio Capossela farà tappa anche a Mesagne: la data è quella di giovedì 3 agosto alle ore 21,00, per l’unica data estiva in Puglia di presentazione del nuovo album “Tredici canzoni urgenti”.

In Piazza Orsini del Balzo il cantautore porterà così in scena il suo ultimo lavoro nel quale affronta i mali principali del nostro tempo (dalla guerra alla violenza di genere) in modo profondo e urticante, ma senza disperazione.

Anticipato dai brani ‘La crociata dei bambini’, ‘La parte del torto’ e dal nuovo estratto ‘All you can eat’, il disco viene presentato in anteprima domani 20 aprile, alle 21 nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano in uno speciale concerto già sold out, per poi uscire il giorno dopo, venerdì 21.

L’album contiene tredici nuove canzoni scritte fra febbraio e giugno del 2022 e registrate nei mesi a seguire.

Canzoni che, come bene anticipa il titolo di questo lavoro, nascono dalla necessità di affrontare e confrontarsi con le problematiche più stringenti che affollano un mondo ormai supino, sprofondato sul divano.

““Tredici canzoni urgenti”” è il titolo del disco che verrà pubblicato il 21 Aprile”, ha scritto il cantautore e polistrumentista.

“Sono canzoni scritte, prodotte e registrate nel corso dell’ultimo anno, in questo tempo di dubbio e di distanza, di fine del mondo servita al ritmo di un allarme al giorno, a partire dal 24 Febbraio scorso, da quando si è presa consapevolezza che il tempo per rimandare le questioni urgenti non è illimitato e reclama la nostra piena appartenenza al presente. È un disco musicalmente polimorfo, che alterna diverse forme, dalla folìa cinquecentesca al reggae and dub anni 90. Ci sono ballate, waltz, jive e anche un cha cha cha. E ci sono molti musicisti e molti strumenti musicali”.

Con il nuovo album Vinicio Capossela, uno tra gli artisti con il maggior numero di riconoscimenti da parte del Club Tenco. Ha inoltre vinto due volte il Premio Lunezia (nel 2006 e nel 2017), dice la sua ancora una volta sui temi attuali.

Vinicio Capossela, cantautore e polistrumentista italiano è nato in Germania, da genitori di origine irpina, viene chiamato “Vinicio”, come omaggio al celebre fisarmonicista Vinicio, autore di molti dischi negli anni sessanta.

Magia e grande musica: a Mesagne arriva così una “star” non convenzionale della musica italiana.

 

PUBBLICITA'