Violenza sulle donne e parità di genere: ai microfoni di Idea Radio parlano gli alunni del Primo Circolo didattico Carducci – Borsellino di Mesagne

Negli studi dell'emittente radiofonica, una delegazione delle quinte classi, 12 tra alunne e alunni, hanno concluso un progetto sul tema "Parità di genere"

Primo Circolo Didattico Mesagne

Quella di ieri, lunedì 4 dicembre, è stata una giornata molto speciale che gli alunne e le alunni del Primo Circolo didattico Carducci – Borsellino di Mesagne- hanno trascorso a Latiano negli studi di Idea Radio

Nel corso della trasmissione “Da cuore a cuore” condotta da Betty Schiavone e Viviana Ancora (in onda dalle dalle ore 9,30 alle ore 11,30), una delegazione delle quinte classi, 12 tra alunne e alunni, hanno concluso un progetto sul tema “Parità di genere“, che ha avuto inizio nei giorni scorsi a scuola e che ha visto impegnati gli alunni dei due plessi nel colorare di rosso una panchina nel giardino dell’istituto Giosuè Carducci, inaugurata lo scorso giovedì alla presenza di autorità locali, per testimoniare l’impegno della comunità scolastica di promuovere una cultura del rispetto e l’attenzione ai temi dell’affettività e dell’educazione emotiva.

Nella mattinata trascorsa nell’emittente che ha sede nel piccolo centro messapico, i ragazzi e le ragazze hanno, dapprima, appreso cos’è la radio, il suo funzionamento, la strumentazione di alta e bassa frequenza e le nuove tecnologie che supportano la diffusione dei segnali radio, illustrati dal presidente Tommaso D’Angeli.

Successivmente, con il supporto dalle conduttrici Betty Schiavone e Viviana Ancora, gli studenti sono entrati nel vivo della trasmissione in diretta, diventando loro stessi conduttori della radio e proponendo pensieri, poesie e contenuti per promuovere la parità di genere, per contrastare la violenza sulle donne, sottolineando, loro stessi, quanto sia importante affrontare questi argomenti sia a scuola sia in famiglia.

Ad accompagnare le alunne e gli alunni in questa nuova esperienza sono state la  Dirigente Scolastica Maria Rosaria Pomo e la maestra Antonietta Perrone, che hanno sottolineato l’importanza di mantenere sempre viva l’attenzione su questi temi e non ricordarli solo un giorno durante l’anno.

Le docenti si sono anche dette entusiaste e soddisfatte di come i ragazzi con garbo e sicurezza, hanno vissuto questa esperienza affrontando la diretta audio e video, e trasmettendo i loro pensieri personali sul tema, con naturalezza e precisione.

Una bella esperienza per le alunne e gli alunni che hanno vissuto per la prima volta una diretta radiofonica, e grande entusiasmo da parte dello staff di Idea Radio che, pur avendo già ospitato scolaresche nei propri studi, è rimasto sorpreso piacevolmente dall’interesse e dalla passione dei “piccoli conduttori per un giorno”.

PUBBLICITA'