Visita del Comandante della Legione Carabinieri “Puglia”, Generale di Brigata Ubaldo Del Monaco, alla Compagnia di San Vito dei Normanni

L’alto Ufficiale si è intrattenuto con il Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile ed i Comandanti delle Stazioni di San Vito dei Normanni, Mesagne, Ceglie Messapica, Carovigno, Latiano, San Michele Salentino e Carovigno.

San Vito dei Normanni, 6.11.2023 Visita del Generale di Brigata Ubaldo DEL MONACO (1)

Nella giornata di Ieri 6 novembre, presso il Comando Compagnia Carabinieri di San Vito dei Normanni, ha avuto luogo la visita del Generale di Brigata Ubaldo Del Monaco, Comandante della Legione Carabinieri “Puglia”.

L’alto Ufficiale, dopo essere stato accolto dal Comandante della Compagnia Capitano Vito Sacchi, si è intrattenuto con il Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile ed i Comandanti delle Stazioni di San Vito dei Normanni, Mesagne, Ceglie Messapica, Carovigno, Latiano e San Michele Salentino, cui ha rivolto espressioni di ringraziamento e apprezzamento per l’efficace opera di prevenzione e repressione dei reati attuata quotidianamente sul territorio, per i risultati conseguiti e non da ultimo l’esecuzione delle misure cautelari emesse nell’ambito dell’operazione “The Wolf” – condotta sotto la direzione della Procura Distrettuale Antimafia di Lecce – eseguite a luglio in tutta la provincia e per le più recenti attività condotte sotto la direzione della Procura di Brindisi.

Schermata 2023 11 07 alle 15.52.40

Il Comandante della Legione si è soffermato, durante il rapporto tenuto ai Comandanti di reparto, sulla figura del Carabiniere, quale operatore sociale e sostegno perenne alla collettività, sottolineando l’importanza dell’ascolto, quale primaria qualità che tutti i militari, di ogni ordine e grado, devono assicurare al cittadino, missione del loro quotidiano lavoro.

Leggi anche:  Torre Guaceto avvia il percorso per diventare Riserva della biosfera MAB-UNESCO

Un’altra indicazione ha riguardato l’importanza di avere sempre una strategia operativa e l’applicazione di un metodo di indagine per affrontare gli eventi del territorio.

Dopo la Compagnia di San Vito dei Normanni, il Generale Del Monaco ha fatto visita alla Stazione Carabinieri di Carovigno, dove si è intrattenuto con i militari della sede, evidenziando l’importanza del Comando di Stazione quale primo presidio dello Stato sul territorio, volto costantemente alle esigenze dei cittadini e dei suoi “servizi di prossimità” alla popolazione, che, di fatto, sono la prima strategia d’impatto per contrastare alla base, sin dal loro nascere, anche le più complesse dinamiche criminali.

PUBBLICITA'